Europa del Farmaco: sì a sanità digitale e processi regolatori uniformi

8 settembre, 2016 nessun commento


Sanità digitale nell’Unione Europea e informatizzazione dei flussi di dati delle agenzie regolatorie: quali le prossime sfide? Sono questi gli argomenti principali del Meeting dei Direttori delle Agenzie dei medicinali dei Paesi europei (Heads of Medicines Agencies, Hma), giunto all’edizione numero 85,  in corso a Bratislava. L’Italia è presente con Aifa, che ha già concluso la digitalizzazione dei propri database e consolidato un ruolo di primo piano nel percorso dell’Information Technology al servizio di una regolamentazione farmaceutica più efficiente. Il direttore generale dell’Aifa, Luca Pani, chair dell’European Union Telematics, ha sottolineato la necessità di continuare a collaborare per lo sviluppo di sistemi informatici sempre più efficienti e inter-operanti per la condivisione dei dati e delle informazioni, nell’ottica di una visione strategica europea nel campo della Sanità Digitale.

Nel corso del Meeting si è fatto il punto anche sul progetto Strengthening Collaboration for Operating Pharmacovigilance in Europe (SCOPE), che mira a favorire la collaborazione tra gli Stati membri per lo sviluppo di un modello di farmacovigilanza unico per tutto il ciclo di vita del medicinale.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*