MSD: al via la campagna “Non sono tutti uguali. Tumori al seno e percorsi di vita”

In Italia, in dieci anni, i casi di tumore della mammella sono aumentati del 16%: erano 48mila nel 2013 e sono stati 55.900 nel 2023. Si tratta della neoplasia più frequente non solo fra le donne, ma in tutta la popolazione. Dall’altro lato, sono sempre più efficaci gli strumenti a disposizione dei clinici per affrontare la malattia e, oggi, oltre…

Leggi

MSD, dati positivi da studi di Fase III per V116, primo vaccino pneumococcico coniugato 21-valente disegnato per gli adulti

In occasione del 13° Meeting della International Society of Pneumonia and Pneumococcal Diseases (ISPPD), che si è tenuto a Città del Capo, MSD ha presentato i dati positivi provenienti da numerosi studi di Fase III che hanno valutato V116 – vaccino pneumococcico coniugato 21-valente in sviluppo dell’azienda –  il primo disegnato specificatamente per proteggere gli adulti. Negli studi clinici presentati,…

Leggi

MSD: CE approva pembrolizumab prima e dopo chirurgia del tumore al polmone in stadio precoce

La Commissione Europea ha approvato pembrolizumab, terapia anti-PD-1 di MSD, in combinazione con chemioterapia a base di platino, come trattamento neoadiuvante, proseguito in monoterapia come trattamento adiuvante, per il tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC) resecabile, ad alto rischio di recidiva negli adulti. L’approvazione da parte della Commissione Europea fa seguito alla raccomandazione positiva del Committee for Medicinal…

Leggi

MSD: FDA approva Winrevair, primo farmaco che agisce sulle cause dell’ipertensione arteriosa polmonare

La Food and Drug Administration ha approvato Winrevair, farmaco di MSD per il trattamento dell’ipertensione arteriosa polmonare (PAH). Winrevair è il primo composto che mira alla causa di fondo della patologia polmonare, che in genere porta alla morte entro un decennio dalla diagnosi. Il principio attivo, sotatercept, blocca le proteine che contribuiscono all’ispessimento delle pareti dei vasi sanguigni nel polmone…

Leggi

MSD: pembrolizumab più chemioradioterapia migliora la sopravvivenza globale nelle pazienti con nuova diagnosi di tumore della cervice uterina

Pembrolizumab più chemioradioterapia è il primo regime immunoterapico a poter cambiare la pratica clinica nel trattamento di prima linea nel tumore della cervice uterina localmente avanzato. L’evidenza emerge dai dati di sopravvivenza dello studio KEYNOTE-A18, coordinato da una ricercatrice italiana, Domenica Lorusso. Nello studio di Fase III KEYNOTE-A18 pembrolizumab, in combinazione con chemioradioterapia (CRT -cisplatino e EBRT seguiti da brachiterapia),…

Leggi

MSD: pembrolizumab in fase adiuvante riduce del 38% il rischio di morte dopo nefrectomia per tumore del rene

L’immunoterapia in fase adiuvante – ovvero somministrata dopo la chirurgia – ha ridotto il rischio di morte del 38% migliorando in modo significativo la sopravvivenza. Lo dimostrano i risultati dello studio di Fase III KEYNOTE-564 in cui pembrolizumab, terapia anti-PD-1 di MSD, è stato utilizzato come terapia adiuvante nei pazienti con carcinoma a cellule renali (RCC) a rischio intermedio-alto o…

Leggi

Il NICE raccomanda combo per il tumore della prostata

Il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) del Regno Unito ha pubblicato la bozza finale delle linee guida che raccomandano l’uso di Lynparza (olaparib, di AstraZeneca e MSD) come terapia di combinazione con abiraterone e prednisone o prednisolone per il carcinoma della prostata metastatico non trattato, con recidiva ormonale negli adulti che non possono o non vogliono sottoporsi…

Leggi

MSD e Moderna: risultati positivi per la combo vaccino mRNA-Keytruda nel melanoma

Moderna e MSD hanno annunciato i dati di follow-up dello studio clinico di Fase IIb relativo al vaccino antitumorale mRNA-4157 (V940), in combinazione con Keytruda, nei pazienti con melanoma resecato ad alto rischio. Lo studio randomizzato KEYNOTE-942 ha valutato il trattamento in pazienti con melanoma in stadio III/IV ad alto rischio. L’analisi ha evidenziato che, dopo tre anni, la combo…

Leggi

MSD e Moderna, presto al via studio fase III del vaccino per NSCLC

MSD e Moderna hanno annunciato uno studio di fase III relativo al vaccino antitumorale personalizzato V940. Il candidato è destinato – in combinazione con Keytruda, l’inibitore PD-1 di MSD –  ai pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC). Lo studio di fase III – denominato INTerpath-002 – esaminerà questa combinazione come terapia adiuvante per i pazienti con…

Leggi

AstraZeneca e MSD: AIFA approva rimborsabilità di olaparib (Tumore del seno)

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato la rimborsabilità di olaparib in monoterapia o in associazione con la terapia endocrina per il trattamento adiuvante di pazienti adulti con cancro della mammella allo stadio iniziale ad alto rischio, negativo per il fattore di crescita epidermico umano (HER2-negativo) e con mutazioni nella linea germinale BRCA1/2, precedentemente trattati con chemioterapia neoadiuvante. Ad agosto 2022,…

Leggi

MSD acquisisce Caraway Therapeutics, biotech specializzata nelle neuroscienze

MSD ha annunciato l’acquisizione della biotech Caraway Therapeutics, Il costo dell’operazione potrebbe arrivare complessivamente a 610 milioni di dollari, sulla base di determinati obiettivi da stabilire. Caraway Therapeutics, fondata cinque anni fa, è specializzata nello studio dei meccanismi di smaltimento cellulare. La sua pipeline comprende quattro programmi farmacologici in fase pre-clinica. I due programmi più avanzati si concentrano sul canale…

Leggi

MSD, accordo con Daiichi Sankyo per tre potenziali ADC

MSD ha stretto un accordo con Daiichi Sankyo per avere accesso a tre coniugati anticorpo-farmaco (ADC) sperimentali contro i tumori solidi sviluppati dalla pharma giapponese e aggiudicarsene i diritti di co-sviluppo e co-marketing. L’accordo è stato raggiunto sulla base di un totale di 5,5 miliardi di dollari, che MSD verserà a Daiichi Sankyo nell’arco temporale di due anni: 3 miliardi…

Leggi

MSD: ok FDA a Keytruda per l’uso pre e post chirurgico nel cancro al polmone

La FDA ha approvato l’immunoterapia antitumorale Keytruda di MSD come trattamento pre e postoperatorio nei pazienti affetti da tumore al polmone. Keytruda è il primo farmaco che inibisce il recettore PD1 a ottenere l’approvazione sia per la fase pre-operatoria, sia per quella successiva all’intervento chirurgico. L’approvazione si basa sui risultati dello studio clinico denominato KEYNOTE-671, dal quale è emerso come…

Leggi

MSD: da CHMP via libera a Keytruda nel trattamento del cancro gastrico e della giunzione gastroesofagea

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell’Agenzia Europea per i Medicinali ha emesso una raccomandazione positiva per l’utilizzo di Keytruda (pembrolizumab) di MSD come parte del trattamento di prima linea per il cancro gastrico e della giunzione gastroesofagea (GEJ) in stadio avanzato. Keytruda è una terapia mirata al recettore della morte programmata-1 (PD-1) ed è destinata a…

Leggi

MSD: revisione prioritaria FDA combo Keytruda-chemioradioterapia per la terapia del cancro della cervice uterina in fase iniziale

La FDA ha concesso la revisione prioritaria alla richiesta di approvazione di Keytruda (MSD),in combinazione con chemioradioterapia, nel trattamento del cancro delle cervice uterina in fase inziale. La decisione della FDA si basa sui risultati dello studio KEYNOTE-A18, che hanno dimostrato come, rispetto alla sola chemioradioterapia, la combinazione di quest’ultima con Keytruda offra vantaggi significativi in termini di sopravvivenza libera…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2024