AstraZeneca, nuovo colpo: acquisita Neogene

AstraZeneca ha annunciato di aver iniziato la procedura di acquisizione della biotech Neogene Therapeutics Inc. per un importo massimo di 320 milioni di dollari, con l’obiettivo di potenziare lo sviluppo di terapie oncologiche di nuova generazione con recettori delle cellule T (TCR-T) destinate a pazienti affetti da tumori solidi. Le TCR-T sono una terapia emergente per il trattamento del cancro.…

Leggi

Daiichi Sankyo e AstraZeneca: CHMP raccomanda approvazione trastuzumab deruxtecan per pazienti pretrattati con carcinoma gastrico avanzato HER2+

Il CHMP dell’EMA ha raccomandato l’approvazione in UE di trastuzumab deruxtecan di Daiichi Sankyo e AstraZeneca come monoterapia per il trattamento di pazienti adulti con adenocarcinoma dello stomaco o della giunzione gastroesofagea (GEJ) HER2-positivo avanzato, che hanno ricevuto un precedente trattamento a base di trastuzumab. Trastuzumab deruxtecan è un anticorpo farmaco-coniugato specificamente ingegnerizzato per essere diretto contro il recettore HER2,…

Leggi

AstraZeneca, ottima performance nel Q3

AstraZeneca ha registrato un aumento dell‘11% del fatturato totale, salito a 10,98 miliardi di dollari nel terzo trimestre 2022 rispetto ai 9,87 miliardi di dollari del trimestre precedente. Nei tre mesi terminati il 30 settembre 2022, le vendite dei prodotti hanno fatto incassare alla pharma britannica 10,59 miliardi di dollari rispetto ai 9,7 miliardi del terzo trimestre dell’anno scorso, segnando…

Leggi

Alexion (Astrazeneca): ok AIFA a rimborsabilità eculizumab negli adulti con miastenia gravis generalizzata

L’AIFA ha approvato la rimborsabilità di eculizumab, un inibitore della proteina C5 del complemento, nei pazienti adulti affetti da miastenia gravis generalizzata (gMG) refrattaria (non rispondente a corticosteroidi ed altri due immunosoppressori) con positività agli anticorpi anti-recettore dell’acetilcolina (AChR). Il farmaco è prodotto da Alexion Pharma Italy srl, azienda Rare Disease del Gruppo AstraZeneca. La miastenia gravis generalizzata è una…

Leggi

Daiichi-Sankyo e AstraZeneca: da Fondazione Onda la foto del vissuto e dei bisogni delle donne con tumore al seno HER2+

Fondazione Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere ha presentato a Milano la ricerca quali-quantitativa “Il vissuto delle pazienti con tumore al seno HER2+”, realizzata dall’Istituto di ricerca partner Elma Research, con il contributo non condizionato di Daiichi-Sankyo e AstraZeneca. L’indagine ha avuto come obiettivo primario indagare i momenti più significativi e le principali criticità delle…

Leggi

AstraZeneca: Tezepelumab approvato nell’Unione Europea per il trattamento dell’asma grave

Tezepelumab è stato approvato nell’Unione Europea come terapia aggiuntiva di mantenimento nei pazienti di età pari o superiore a 12 anni affetti da asma grave non adeguatamente controllato nonostante l’utilizzo di corticosteroidi inalatori ad alto dosaggio in aggiunta a un altro farmaco di controllo. L’approvazione della Commissione Europea è basata sui risultati positivi del programma di studi clinici PATHFINDER, che…

Leggi

AstraZeneca: ok Ce a combo tixagevimab e cilgavimab nel COVID-19

La combinazione di anticorpi a lunga durata d’azione di AstraZeneca tixagevimab e cilgavimab (precedentemente AZD7442) è stata approvata nell’Unione europea per il trattamento di adulti e adolescenti – a partire dai 12 anni di età e con un peso di almeno 40 kg – affetti da COVID-19 che non necessitano di ossigeno supplementare e che sono ad alto rischio di…

Leggi

Sanofi: CHMP raccomanda approvazione di nirsevimab per la prevenzione dell’RSV

Il CHMP dell’EMA ha espresso parere favorevole all’autorizzazione all’immissione in commercio di nirsevimab (nome commerciale Beyfortus) per la prevenzione delle infezioni del tratto respiratorio inferiore da virus respiratorio sinciziale (RSV) nei neonati e nei bambini nella loro prima stagione RSV. Una volta approvato, nirsevimab potrà rappresentare la prima e unica forma di immunizzazione passiva a dose singola dedicata all’intera popolazione…

Leggi

AstraZeneca, in futuro nuove acquisizioni

AstraZeneca è a caccia di nuove acquisizioni. Ad affermarlo è il CEO dell’azienda britannica, Pascal Soriot, che ha sottolineato come l’azienda abbia l’obiettivo di crescere anche dopo il 2025, all’insegna dell’innovazione. Soriot, in un’intervista al Reuters Newsmakers, ha parlato di settori quali oncologia, malattie cardiovascolari e malattie rare, con acquisizioni di piccole e medie dimensioni da mettere a segno nei…

Leggi

AstraZeneca: ok FDA a Imfinzi nel carcinoma delle vie biliari

L’inibitore di checkpoint Imfinzi prodotto da AstraZeneca è diventato il primo farmaco immunoterapico approvato dalla FDA per la cura del carcinoma delle vie biliari (BTC), una forma neoplastica maligna rara e aggressiva con limitate opzioni terapeutiche. Imfinzi (durvalumab) è stato autorizzato dall’ente regolatorio statunitense per il trattamento di pazienti adulti con BTC localmente avanzato o metastatico, in combinazione con chemioterapia…

Leggi

Daiichi Sankyo e AstraZeneca: trastuzumab deruxtecan approvato in UE per tumore al seno HER2+ metastatico

Trastuzumab deruxtecan, l’ADC di Daiichi Sankyo e AstraZeneca, ha ottenuto in UE l’estensione dell’indicazione per il carcinoma mammario come monoterapia per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma mammario HER2 positivo non resecabile o metastatico che hanno ricevuto uno o più precedenti regimi a base di anti-HER2. Trastuzumab deruxtecan è un anticorpo monoclonale farmaco-coniugato specificamente ingegnerizzato per essere diretto contro…

Leggi

AstraZeneca: accordo per l’acquisizione di TeneoTwo

AstraZeneca ha firmato un accordo per l’acquisizione di TeneoTwo del valore massimo di 1,27 miliardi di dollari. Obiettivo: rafforzare la pipeline dei trattamenti contro i tumori del sangue. La pharma britannica acquisterà tutte le azioni in circolazione di TeneoTwo e il suo candidato T CD19/CD3, TNB-486. Secondo quanto stabilito, AstraZeneca effettuerà un pagamento anticipato di 100 milioni di dollari alla…

Leggi

Vaccini COVID-19: AstraZeneca e Oxford Biomedica estendono accordo di produzione

AstraZeneca continuerà ad avere accesso alla struttura Oxbox di Oxford Biomedica per la produzione dei suoi vaccini contro il COVID-19. Si tratta dell’estensione dell’accordo firmato dalle parti nel settembre 2020, in virtù del quale la produzione di vaccini per il COVID-19 presso lo stabilimento Oxbox di Oxford Biomedica si sarebbe dovuta concludere nell’ultimo trimestre di quest’anno. AstraZeneca aveva accettato di…

Leggi

AstraZeneca e Ionis: buoni risultati per farmaco contro patologia rara e fatale

(Reuters) – Un’analisi ad interim su eplontersen – di AstraZeneca e del suo partner Ionis Pharmaceuticals – ha mostrato che questo farmaco sperimentale ha raggiunto gli obiettivi principali in uno studio di fase avanzata su pazienti con una malattia rara e fatale, la polineuropatia amiloide ereditaria mediata dalla transtiretina (ATTRv-PN). Sulla base dei risultati ottenuti, le due società prevedono ora…

Leggi

AstraZeneca sfida il tumore del polmone con il progetto “Breathink”

Identificare e colmare i gap presenti nel percorso del paziente con tumore del polmone, partendo dall’ascolto di tutti gli interlocutori coinvolti nell’iter diagnostico-terapeutico. Questo l’obiettivo di “Breathink”, il progetto di open innovation lanciato da AstraZeneca. Si tratta di un’iniziativa con cui l’azienda si propone di raccogliere idee e stimoli esterni con l’obiettivo di generare soluzioni innovative che possano realmente supportare…

Leggi

The Lancet: vaccino Covid-19 AstraZeneca ben tollerato ed efficace nella fascia 6-17 anni

Uno studio pubblicato su The Lancet ha evidenziato che il vaccino contro il COVID-19 di AstraZeneca è ben tollerato e induce una buona immunogenicità nei bambini di età compresa tra sei e 17 anni. Lo studio è stato condotto in quattro diversi centri del Regno Unito e ha incluso partecipanti di età tra sei e 17 anni, sani, che non…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022