Astellas: collaborazione con la startup Kelonia per realizzare terapie cellulari in vivo

Astellas Pharma collaborerà con la startup biotech Kelonia Therapeutics di Boston per realizzare terapie cellulari “in vivo”. Le due aziende uniranno le rispettive tecnologie per sviluppare soluzioni in grado di introdurre un gene nelle cellule immunitarie, modificandole così all’interno dell’organismo anziché in laboratorio. Kelonia ha messo a punto un metodo per introdurre con precisione il materiale genetico nell’organismo, mentre Astellas,…

Leggi

Almirall: accordo di licenza con Novo Nordisk per candidato anticorpo IL-21

Almirall ha firmato un accordo di licenza esclusiva per l’acquisizione dei diritti mondiali relativi a NN-8828, candidato anticorpo monoclonale di Novo Nordisk che contrasta l’interleuchina-21 (IL-21). La pharma spagnola sarà ora titolare dello sviluppo e della commercializzazione di NN-8828 per le patologie dermatologiche immuno-infiammatorie. Novo Nordisk riceverà un pagamento anticipato – non ancora rivelato – oltre a milestones al raggiungimento…

Leggi

BMS investe nei farmaci GenAI

Bristol Myers Squibb spinge sull’acceleratore per i farmaci generati da Intelligenza Artificiale. La pharma USA ha infatti sottoscritto un accordo di collaborazione con la deep tech company VantAI . La partnership si concentrerà sull’utilizzo della piattaforma di Intelligenza Artificiale Generativa (GenAI) di VantAI per progettare e sviluppare colle molecolari (molecular glues), una tipologia di small molecules che inducono o stabilizzano…

Leggi

Bayer punta ai radiofarmaci di nuova generazione. Accordo con PanTera

Mentre l’industria biofarmaceutica si sta sempre più orientando sulla messa a punto di coniugati anticorpo-farmaco, per la loro capacità di agire come ”missili biologici” diretti contro le cellule tumorali, alcune aziende scommettono su un’altra soluzione in grado di colpire con precisione il cancro: i radiofarmaci. Una di queste è Bayer. La pharma tedesca ha appena firmato un accordo con PanTera…

Leggi

Roche e PathAI, collaborazione per la diagnostica complementare

Roche collaborerà con la biotech specialista di intelligenza artificiale PathAI per accelerare lo sviluppo di tecnologie di “diagnostica complementare” che possano essere utilizzate per abbinare i pazienti ai trattamenti farmacologici e per supportare lo sviluppo di nuovi farmaci. L’accordo coinvolgerà in particolare Roche Tissue Diagnostics (RTD), un’unità del gruppo farmaceutico svizzero che si occupa dello sviluppo di strumenti basati sui…

Leggi

Thermo Fischer, partnership con Multiply Labs per l’automazione nei processi di produzione delle terapie cellulari

Multiply Labs, azienda specializzata in robotica, e Thermo Fisher Scientific hanno siglato un accordo di collaborazione per implementare l’automazione nel processo di produzione di terapie cellulari. I termini finanziari della partnership non sono stati resi noti. “Con così tante terapie cellulari innovative disponibili o in arrivo per i pazienti, non possiamo permetterci di lasciare che i processi manuali riducano la…

Leggi

AbbVie conclude l’acquisizione di ImmunoGen per 10,1 miliardi di dollari

AbbVie ha completato l’acquisizione di ImmunoGen per 10,1 miliardi di dollari. Un’operazione che rafforza in modo significativo la sua pipeline oncologica con trattamenti promettenti per i tumori solidi e le neoplasie ematologiche. La transazione porta nel portafoglio di AbbVie anche il coniugato anticorpo-farmaco (ADC) Elahere (mirvetuximab soravtansine-gynx). Elahere è il primo e unico ADC approvato dalla FDA per il trattamento…

Leggi

Terapie cellulari: BioNtech sceglie Autolus Therapeutics per incrementare la produzione

Per incrementare la produzione di terapie cellulari BioNTech ha stretto un accordo con la biotech britannica Autolus Therapeutics. L’azienda tedesca verserà 50 milioni di dollari nelle casse di Autolus e acquisirà una partecipazione azionaria del valore 200 milioni di dollari. BioNTech, inoltre, pagherà royalties sulle vendite di obe-cel, una candidata terapia CAR-T per la leucemia che la FDA potrebbe approvare…

Leggi

Samsung Biologics, accordo con LegoChem per produzione ADC

Samsung Biologics ha firmato un accordo di collaborazione con la biotech coreana LegoChem Biosciences per lo sviluppo e la produzione di coniugati anticorpo-farmaco (ADC). Samsung fornirà servizi di sviluppo di ADC e di produzione di sostanze farmacologiche a LegoChem per il suo programma sui tumori solidi.  I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti. “La collaborazione tra Samsung Biologics…

Leggi

Jazz Pharmaceuticals acquisisce programma di inibitori KRAS per 880 milioni di dollari

Jazz Pharmaceuticals fa un ulteriore passo avanti nella costruzione della sua pipeline oncologica acquisendo, con un anticipo di 10 milioni di dollari, i diritti sul programma di inibitori KRAS della biotech britannica Redx Pharma, che comprende diversi candidati in fase preclinica. L’accordo prevede l’erogazione di ulteriori 870 milioni di dollari legati al raggiungimento di milestones per lo sviluppo e l’iter…

Leggi

Novartis, seconda operazione del 2024: acquisita MorphoSys

Novartis punta sull’oncologia e acquisisce MorphoSys, pharma tedesca specializzata nella messa a punto di farmaci antitumorali. Prezzo dell’operazione: 2,7 miliardi di euro. La pharma di Basilea offrirà agli azionisti di MorphoSys 68 euro per azione in contanti. L’operazione porterà nel portafoglio di Novartis pelabresib, farmaco utilizzato per combattere la mielofibrosi. Nel giro di un mese Novartis mette a segno la…

Leggi

Novo Nordisk, prosegue la grande marcia: acquisita Catalent per 16,5 miliardi di dollari

Novo Nordisk, attraverso la società di partecipazione e investimento Novo Holdings, ha acquisito la CDMO Catalent per 16,5 miliardi di dollari cash. Novo Holdings comprerà tutte le azioni in circolazione di Catalent al prezzo di 63,50 dollari l’una. La pharma danese vorrebbe chiudere l’operazione entro la fine del 2024. Novo Nordisk dispone di una grande liquidità in questo periodo, come…

Leggi

Gilead: 320 milioni di dollari ad Arcus per aumentare la quota di partecipazione

Gilead acquisterà 320 milioni di dollari in azioni ordinarie di Arcus Biosciences, al prezzo di 21 dollari per azione. Questa operazione permetterà alla big pharma di entrare in possesso del 33% del pacchetto azionario della biotech USA specializzata in immuno-oncologia. Inoltre, la Chief Commercial Officer di Gilead, Johanna Mercier, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Arcus. “Questo…

Leggi

Alfasigma definisce l’acquisizione di Jyseleca da Galapagos

Alfasigma S.p.A. ha completato con successo il processo di acquisizione del business Jyseleca (filgotinib) da Galapagos per una cifra massima di 170 milioni di euro. L’operazione fa seguito alla firma dell’accordo annunciata il 2 gennaio 2024 e alla lettera d’intenti del 30 ottobre 2023. Con il closing di questa operazione, Alfasigma aggiunge al proprio portafoglio prodotti un farmaco innovativo e…

Leggi

Sanofi: collaborazione con Synthekine per lo sviluppo di agonisti del recettore di IL-10

La biotech canadese Synthekine ha annunciato una partnership globale con Sanofi per lo sviluppo di agonisti del recettore IL-10 per le malattie infiammatorie. Sanofi e Synthekine collaboreranno alla ricerca di terapie a base di citochine fino alle prime fasi dello sviluppo preclinico, dopo le quali la pharma francese sarà l’unica responsabile delle fasi cliniche e regolatorie successive. Sanofi verserà a…

Leggi

Regeneron acquisisce la pipeline di terapie cellulari di 2seventy

Regeneron Pharmaceuticals vuole espandere la sua ricerca sulle terapie cellulari e lo fa acquisendo la pipeline di farmaci della biotech statunitense 2seventy Bio. Il closing dell’accordo è previsto per la prima metà del 2024. Le terapie cellulari sperimentali acquisite da Regeneron – diretta al linfoma non-Hodgkin, alla leucemia mieloide acuta e al cancro ovarico – saranno seguite da un’unità di…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2024