GSK: al via studio Fase III candidato vaccino per le donne in gravidanza anti-RSV

È iniziata oggi la somministrazione alle pazienti del candidato vaccino GSK3888550A per l’immunizzazione materna dal virus respiratorio sinciziale (RSV) di GlaxoSmithKline, nell’ambito di un programma clinico di fase 3 mirato a valutarne l’efficacia e la sicurezza. Il programma fa seguito alla presentazione dei dati positivi di fase 1/2 su sicurezza, reattogenicità e immunogenicità, avvenuta il mese scorso. Si stima che…

Leggi

La FAD piace ai medici italiani. Boom di partecipazione nelle zone a maggior impatto pandemico

Nelle zone rosse e arancioni della pandemia i medici si formano di più. A rivelarlo è un’indagine condotta su medici di tutta la Penisola realizzata dall’Associazione Provider Formazione nella Sanità, tra metà ottobre e metà novembre, durante la seconda ondata di Coronavirus. È stato sottoposto, ad un campione di 1745 medici di tutta Italia, un questionario con 15 domande sull’utilità…

Leggi

Daiichi Sankyo: Nilemdo efficace in entrambi i sessi, con percentuali maggiori nelle donne

L’acido bempedoico (Nilemdo, di Daiichi Sankyo) alla 12esima settimana riduce significativamente il colesterolo LDL (C-LDL) nei pazienti di entrambi i sessi, sia sottoposti a terapia statinica che intolleranti alle statine, con una maggiore riduzione riscontrata nelle partecipanti di sesso femminile. Daiichi Sankyo ha presentato i risultati di due analisi aggregate dei trial clinici di Fase III alla Sessione Scientifica virtuale…

Leggi

Novartis, via al buyback delle azioni

(Reuters) – Novartis ha avviato il buyback delle azioni – precedentemente annunciato – per un valore complessivo di 2,5 miliardi di dollari. L’operazione durerà fino alla prima metà del 2021. Lo ha annunciato la pharma di Basilea questa mattina, nel corso dell’incontro annuale per gli investitori, durante il quale ha illustrato la pipeline di ricerca e sviluppo, destinata ad alimentare…

Leggi

Rappuoli (Gsk Vaccines): non avremo sorprese su vaccini

“La mia previsione è che non avremo sorprese”. Così, nel corso di una conferenza online sul tema vaccini e coronavirus, organizzata dall’Accademia dei Fisiocritici di Siena, Rino Rappuoli, direttore scientifico di Gsk Vaccines e coordinatore del progetto di ricerca sugli anticorpi monoclonali presso Toscana Life Sciences, ha risposto a chi gli chiedeva se fossero ipotizzabili effetti collaterali legati ai vaccini…

Leggi

Irbm, di Lorenzo: pronti con 10mln dosi vaccino nel 2021

Pronti a produrre nel 2021 fino a una decina di milioni di dosi di vaccino, se ciò sarà necessario. Il presidente dell’azienda Irbm di Pomezia, Pietro di Lorenzo, è soddisfatto dei risultati annunciati per il candidato vaccino anti-Covid realizzato dall’Università di Oxford in collaborazione proprio con Irbm, e che verrà prodotto e commercializzato a livello mondiale da AstraZeneca. I risultati…

Leggi

BMS, un anno dopo l’acquisizione di Celgene. Verso la medicina di precisione

Più di 50 molecole in sviluppo per malattie che vanno dai tumori alle fibrosi, dalla sclerosi multipla alla psoriasi. Oltre 9 miliardi di dollari investiti in ricerca nel 2020 a livello globale. Più di 120 studi in corso in Italia, in oltre 350 centri, con oltre 4.500 pazienti che partecipano alle sperimentazioni. A un anno dall’acquisizione di Celgene, Bristol Myers…

Leggi

Adv nel pharma, creatività per una nuova brand experience

Portare un’umanità più ricca e diversificata all’esperienza del brand. È questo l’obiettivo che molte agenzie si prefiggono, ormai, anche in campo farmaceutico, che è sempre più alla ricerca di lavoro creativo. A sottolinearlo è Ian Ray, Associate Creative Director di Pegasus, un’agenzia creativa che fa parte della società di comunicazione UDG Healthcare. Le persone che lavorano in questo campo sono…

Leggi

Sanofi: priority review FDA per avalglucosidasi alfa nella Malattia di Pompe

La FDA ha accettato di esaminare con procedura prioritaria la domanda di licenza per farmaci biologici (Biologics License Application – BLA) per avalglucosidasi alfa come terapia enzimatica sostituiva di lungo periodo per il trattamento di pazienti con malattia di Pompe (deficit di α-glucosidasi acida). La data prevista per la decisione finale da parte della FDA è il 18 maggio 2021.…

Leggi

COVID-19: negli USA le vaccinazioni potrebbero iniziare l’11 dicembre

(Reuters) – I primi americani potrebbero ricevere il vaccino contro il COVID-19 già il prossimo 11 dicembre. A dichiararlo alla NBC è stato domenica scorsa Moncef Slaoui, un membro del programma vaccinale del governo USA Operation Warp Speed. “Entro 24 ore dall’ok, il vaccino sarà disponibile nei diversi Stati che ne hanno fatto richiesta”, ha dichiarato il funzionario. I consulenti…

Leggi

Il futuro attraverso la sanità digitale

Un settore in crescita, che nei prossimi anni permetterà cure più personalizzate per i pazienti e una migliore organizzazione dei processi. Intelligenza artificiale e innovazione tecnologica sono destinate ad avere un ruolo di primo piano anche in Italia. Si è parlato delle opportunità e delle questioni da implementare al primo Epocal Summit, che si è tenuto in forma digitale nel…

Leggi

Bancel (CEO Moderna): prezzo del vaccino sarà tra 10 e 50 dollari per dose

(Reuters) – Il costo del vaccino di Moderna, qualora approvato, dovrebbe aggirarsi tra i 25 e i 37 dollari per dose, a seconda del quantitativo ordinato. Lo ha dichiarato il CEO dell’azienda americana, Stephane Bancel, in un’intervista al settimanale tedesco Welt am Sonntag. “Il nostro vaccino avrà circa lo stesso prezzo di un vaccino antiinfluenzale, una cifra compresa tra i…

Leggi

Regeneron: da FDA autorizzazione a uso in emergenza del cocktail di anticorpi

(Reuters) – La Food and Drug Administration ha rilasciato sabato 20 novembre l’autorizzazione all’uso in emergenza della terapia anticorpale contro il COVID-19 di Regeneron. La FDA ha affermato che i due anticorpi monoclonali di cui si compone la terapia, casirivimab e imdevimab, dovrebbero essere somministrati insieme per il trattamento delle forme da lievi a moderate di COVID-19 negli adulti e…

Leggi

COVID, Gilead risponde a OMS: da remdesivir benefici tangibili a pazienti

“Remdesivir è una delle poche opzioni terapeutiche disponibili, anche in Italia, in grado di offrire ai pazienti ospedalizzati con COVID-19 benefici tangibili, tra cui tempi più rapidi di recupero dalla malattia che permettono di liberare posti letto e decongestionare le strutture ospedaliere”. Lo scrive Gilead in una nota in risposta alla bocciatura da parte dell’OMS circa l’utilizzo nei pazienti ricoverati.…

Leggi

Scaccabarozzi (Farmindustria): ora rivedere tetti spesa farmaceutica

“È necessario un cambiamento per mettere a disposizione in modo più appropriato i fondi e che tenga conto di come, nella farmaceutica, sia in atto un forte spostamento della spesa dal territorio all’ospedale”. Per questo “in occasione della nuova Legge di Bilancio abbiamo chiesto un nuovo corso, una distribuzione più efficiente delle risorse”. Sono le parole del presidente di Farmindustria,…

Leggi