Farmindustria: bene riforma costituzionale in Sanità

29 settembre, 2016 nessun commento


“La situazione della tutela della Salute in Italia è troppo variegata, con piani vaccinali e accesso ai farmaci diversi da Regione a Regione. La riforma costituzionale interviene in modo sufficiente, ma si poteva fare ancora di più”. Così Massimo Saccabarozzi, presidente di Farmindustria – a margine del dibattito “Riforma costituzionale e salute: possibili scenari nazionali e regionali” che si è svolto mercoledì 28 settembre a Roma – è intervenuto sullo scenario della riforma costituzionale che sarà sottoposta a referendum il prossimo 4 dicembre.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*