Juno Therapeutics: prima terapia sperimentale CAR-T all’esame della FDA cinese

10 marzo, 2018 nessun commento


Nel 2016 Juno Therapeutics (ora di proprietà di Celgene) e WuXi AppTec hanno unito le forze per creare una nuova biotech CAR-T. Oggi ha ottenuto un finanziamento da 90 milioni di dollari grazie al sostegno di investitori per eseguire studi clinici sulla sua nuova terapia contro il cancro. L’azienda, con sede a Shanghai, combina la piattaforma CAR-T di Juno con il know-how locale del gruppo WuXi AppTec Group e la sua piattaforma di ricerca, sviluppo e produzione. In questo modo hanno prodotto JWCAR029, prima terapia sperimentale diretta CD19, una terapia CAR-T focalizzata sulle neoplasie delle cellule B. JWCAR029 è ora giunto nella fase clinica ed è ora in fase di valutazione da parte della China Food and Drug Administration (CFDA). La biotech è guidata dal co-fondatore James Li, direttore generale fondatore di Amgen in Cina, e da. Ge Li, altro co-fondatore e anche presidente di WuXi AppTec.”I finanziamenti saranno utilizzati per portare avanti il nostro programma clinico JWCAR029 teso a sviluppare una pipeline di farmaci efficaci. Costruiremo un nuovo impianto di produzione commerciale”, commenta James Li. “Saremo in grado di accelerare notevolmente lo sviluppo e la commercializzazione del portafoglio di JW Therapeutics per soddisfare le numerose esigenze mediche e offrire opzioni di trattamento innovative ai pazienti in Cina”.

.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*