Bancel (CEO Moderna): la pandemia potrebbe finire tra un anno

Condividi:
Share

(Reuters) – La pandemia di coronavirus potrebbe finire entro un anno, grazie all’aumento della produzione di vaccini che garantisce ormai forniture globali. E’ quanto ha dichiarato il CEO di Moderna, Stéphane Bancel, in un’intervista al quotidiano svizzero Neue Zuercher Zeitung.

“Se si guarda all’espansione delle capacità produttive negli ultimi sei mesi, entro la metà del prossimo anno dovrebbero essere disponibili dosi sufficienti in modo che tutti, a livello globale, possano essere vaccinati e dovrebbe essere anche possibile fare un richiamo nella misura attualmente richiesta”, ha spiegato Bancel nell’intervista, sottolineando che le vaccinazioni saranno presto disponibili anche per i bambini.

“Coloro che non si vaccinano si immunizzeranno naturalmente, perché la variante delta è molto contagiosa. In questo modo ci ritroveremo un po’ nella situazione dell’influenza, ci si potrà vaccinare oppure non farlo e rischiare di ammalarsi e magari essere ricoverati in ospedale”, ha sottolineato il CEO.

Alla domanda se ciò potrà significare un ritorno alla normalità nella seconda metà del prossimo anno, Bancel si è detto ottimista ed è convinto chei governi approveranno i richiami per le persone già vaccinate perché i pazienti a rischio ormai sono stati vaccinati quasi un anno fa e hanno “senza dubbio” bisogno di una nuova dose.

Moderna punta a dimezzare il volume della dose di richiamo, in modo da avere più dosi disponibili. “Attualmente stiamo testando varianti del vaccino per la delta, che saranno la base per la vaccinazione di richiamo per il 2022, e stiamo provando anche il siero contro la delta e la beta insieme, mutazione che gli scienziati ritengono probabile”, ha concluso Bancel.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento