Attualità

  La metà delle persone intervistate valuta in modo eccellente l’operato di Big Pharma. Questa è la fotografia scattata dall’indagine a firma PatientView in cui è stata rilevata la reputazione delle industrie del farmaco tra i pazienti. I risultati parlano

Il direttore dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), Luca Pani, e’ stato confermato alla guida dello EU Telematics Management Board (EUTMB), il gruppo europeo che ha il compito di ridisegnare le strategie e la programmazione dei sistemi informativi delle 28 agenzie

Il sospetto è quello di favorire l’insorgenza del tumore alla vescica. Stiamo parlando dell’Actos un farmaco contro il diabete a base di pioglitazone che è finito nel mirino della Procura di Torino per la possibilità di essere correlato all’insorgenza del cancro

Tre miliardi di dollari. A tanto ammonterebbe la richiesta della Merck alla Gilead per i danni dovuti alla presunta violazione di un brevetto del 2002. Secondo la Merck, infatti, il Sofosbuvir, messo a punto da Pharmasset, acquisita da Gilead nel

  Il settore sanitario è sempre di più sotto assedio da parte degli hacker. Secondo un rapporto pubblicato lo scorso anno dal Ponemon Institute gli attacchi ai sistemi che gestiscono dati sanitari sono raddoppiati tra il 2010 e il 2014

“Credo che il tetto unico per la spesa farmaceutica ospedaliera e territoriale sarebbe un errore”. Lo ha affermato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, intervenuto oggi al convegno ‘Investire e crescere in Italia: il ruolo dell’industria del

L’Agenzia europea per i farmaci (Ema) lancia un nuovo programma per facilitare lo sviluppo di farmaci per patologie o necessita’ mediche che finora non hanno avuto risposta. Il piano si chiama Prime (PRIority MEdicines) e, come spiega l’Ema sul suo

Sono 1.200 le medicine importanti che ”non si trovano piu’ nelle farmacie per difficolta’ distributive o per colpa di precise scelte di mercato da parte delle case farmaceutiche. Lo indica la stessa Agenzia italiana del farmaco Aifa, in un documento

Scatole di medicinali con bugiardino ormai vecchio potranno essere vendute ugualmente della farmacie, anche se non contengono il foglietto aggiornato in formato cartaceo. Lo prevede un emendamento al ddl concorrenza approvato dalla commissione Industria del Senato, in cui si stabilisce

“Noi vogliamo il bene dell’Europa. Per questo speriamo che a giugno non ci sia il Brexit. Ma se dalle urne uscisse un risultato diverso chiedo – gia’ da adesso a tutte le Istituzioni nazionali ed Europee – che l’Ema (European

Un quarto delle sperimentazioni in corso in Italia sono su farmaci orfani, dedicati alle malattie rare. Lo ha sottolineato il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi durante il convegno all’Istituto Superiore di Sanita’ in occasione della Giornata Mondiale.    “Ormai quello che