Brand reputation: come conservarla dopo un accordo di fusione

Condividi:
Share

La brand reputation è importante per l’azienda, che deve sempre impegnarsi per proteggerla, migliorarla e svilupparla in linea con i suoi valori. Ci sono, però, molti fattori, interni ed esterni, che possono influenzare e avere un impatto sul brand, uno dei quali è legato agli accordi di M&A.

L’aspetto più importante da tenere in considerazione per avere buoni risultati da un accordo M&A è garantire che la storia dell’azienda sia consolidata per riflettere le ambizioni future, attraverso una forte identità e personalità del brand, tanto per i clienti che per gli investitori e i dipendenti. E in questo senso, il brand è molto di più di un logo e ciascun elemento della costruzione di un marchio è importante.

Ci sono vari modi per gestire questo aspetto durante l’attività di M&A. C’è, per esempio, chi fa ricadere il marchio acquisito sotto un’azienda e chi invece lascia o crea “sottomarchi” che usino magari un logo o una descrizione coerente, ma sfumata. Tuttavia, una fusione potrebbe anche vedere la creazione di un marchio del tutto nuovo. In ogni caso, è opportuno condurre una ricerca sugli stakeholders per avere informazioni approfondite su quale strategia sia meglio seguire, valutando prospettive interne ed esterne e analizzando la concorrenza.

Bisogna inoltre considerare che si tratta di una decisione a lungo termine, perché dopo un accordo M&A il nome della nuova società è fondamentale e getterà le basi del nuovo brand che deve essere significativo, memorabile e distintivo.

Anche i dipendenti hanno un ruolo nella costruzione del marchio dopo un accordo di M&A. In primo luogo bisogna garantire che il team che crea la strategia del brand comprenda le opinioni degli stakeholder. In secondo luogo anche i dipendenti devono sentirsi parte della trasformazione quanto lo è la leadership, dagli investitori ai clienti. Il nuovo brand, dunque, deve essere qualcosa in cui ogni dipendente deve credere e ognuno deve possedere, vivere e capire i valori aziendali. In sostanza, se un nuovo brand non viene adeguatamente adottato all’interno non potrà essere accettato all’esterno.

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Daily Health Industry © 2022