Agenzie regolatorie: Oms approva la designazione di 33 enti nazionali e regionali come WHO Listed Authorities

L’OMS ha approvato la designazione di 33 autorità regolatorie nazionali e regionali come WHO Listed Authorities (WLAs) su cui si può fare affidamento per soddisfare il più alto livello di standard e pratiche regolatorie per la qualità, la sicurezza e l’efficacia di medicinali e vaccini. Con questo elenco un totale di 36 autorità di regolamentazione di 34 Stati membri sono…

Leggi

Epatiti virali. Ogni giorno nel mondo muoiono 3.500 persone a causa di infezioni da HBV e HCV. L’Oms lancia l’allarme

Aumenta nel mondo il numero di vite perse a causa dell’epatite virale: dal 2019 al 2022 è passato da 1,1 milioni a 1,3 milioni. Sul banco degli imputati c’è l’epatite B che causa l’83% dei decessi, mentre il 17% è attribuibile all’epatite C. In cifre, 3500 persone morte al giorno. È questo il quadro emerso dal Global Hepatitis Report 2024…

Leggi

Giornata Mondiale della Salute: l’Oms lancia S.A.R.A.H.

In vista della Giornata Mondiale della Salute, incentrata su “La mia salute, il mio diritto”, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) annuncia il lancio di S.A.R.A.H., un prototipo digitale con una risposta empatica potenziata alimentato dall’intelligenza artificiale generativa (AI), mirato alla promozione della salute. S.A.R.A.H. (Smart AI Resource Assistant for Health) rappresenta un’evoluzione degli avatar di informazioni sanitarie basati sull’intelligenza artificiale…

Leggi

OMS: iniziativa per migliorare la bioproduzione nei Paesi a medio e basso reddito

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha lanciato una nuova Iniziativa, destinata ai Paesi a medio e basso reddito, per la formazione della forza lavoro nel settore della bioproduzione, con particolare riguardo a vaccini e anticorpi monoclonali. Questa iniziativa si articolerà su tre asset: ● Attività di sviluppo delle capacità esistenti all’interno dell’Organizzazione ● Centro di formazione globale per la produzione…

Leggi

AI in sanità. OMS pubblica guida per regolamentarla

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato un nuovo testo che elenca le principali considerazioni normative sull’intelligenza artificiale (AI) applicata alla salute. La pubblicazione sottolinea l’importanza di stabilire sicurezza ed efficacia dei sistemi di intelligenza artificiale, rendendo rapidamente disponibili sistemi adeguati a coloro che ne hanno bisogno e promuovendo il dialogo tra le parti interessate, inclusi sviluppatori, regolatori, produttori, operatori…

Leggi

AMR. Oms: “Uso più esteso di vaccinazioni già esistenti potrebbe salvare mezzo milione di vite l’anno”

Sono 4,95 milioni le morti che ogni anno nel mondo si associano alla resistenza antimicrobica (AMR)., con i paesi a basso e medio reddito che sopportano il peso maggiore di questo fenomeno. La resistenza antimicrobica, che si verifica quando batteri, virus, funghi e parassiti cambiano nel tempo e non rispondono più ai trattamenti esistenti, è stata descritta dall’Oms nel 2019 come una…

Leggi

Oms aggiorna la lista dei farmaci essenziali. In totale sono 502 per gli adulti e 361 per i bambini

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha pubblicato la nuova edizione delle Model Lists of Essential Medicines e Essential Medicines for Children, che includono nell’elenco dei farmaci essenziali nuovi importanti prodotti, fra gli altri, per il trattamento della sclerosi multipla, del cancro, delle malattie infettive e delle patologie cardiovascolari. Gli elenchi aggiornati mirano a facilitare un maggiore accesso a farmaci innovativi che mostrano chiari…

Leggi

OMS, a Città del Capo un hub vaccini mRNA per l’Africa

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha aperto un hub per vaccini a mRNA a Città del Capo, in Sudafrica. L’agenzia dell’ONU ha affidato il progetto pilota alla biotech sudafricana Afrigen Biologics, che ha sfruttato la sequenza, disponibile pubblicamente, del vaccino anti Covid Spikevax di Moderna per produrre la sua versione del suo vaccino, AfriVac 2121, su scala di laboratorio. L’azienda sudafricana…

Leggi

Ecdc/Oms: “in Europa alte percentuali di resistenza agli antibiotici di ultima linea”

Sono alte le percentuali di resistenza agli antibiotici di ultima linea, come i carbapenemi, in diversi paesi della Regione Europea dell’OMS. Questo il quadro che emerge dal secondo rapporto di sorveglianza su questo fenomeno, stilato dal Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc) e dall’OMS/Europa con dati che si riferiscono al 2021. Un fenomeno dunque allarmante…

Leggi

OMS, nuove raccomandazioni per l’uso dei vaccini Covid

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha rivisto le sue linee guida sull’uso dei vaccini anti Covid-19 a seguito delle indicazioni ricevute dallo Strategic Advisory Group of Experts on Immunisation (SAGE). Le nuove indicazioni si riferiscono alla fase attuale della pandemia e riflettono l’impatto della variante Omicron, che ha portato in tutto il mondo alti livelli di immunità in tutte le fasce…

Leggi

OMS, Global Vaccine Market Report 2022. Obiettivo equa distribuzione ancora da raggiungere

Il Global Vaccine Market Report 2022 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è il primo documento di un’organizzazione internazionale ad esaminare l’impatto del COVID-19 sul mercato globale dei vaccini, riassumendo le evidenze raccolte in una criticità che si è manifestata a più riprese durante la pandemia: l’accesso iniquo ai preparati immunizzanti, a tutto svantaggio dei Paesi più poveri. Un fenomeno che tuttavia…

Leggi

OMS: Ghebreyesus rieletto DG dell’Organizzazione Mondiale della Sanità

(Reuters) – I membri dell’Organizzazione Mondiale della Sanità hanno rieletto a larga maggioranza Tedros Adhanom Ghebreyesus come Direttore Generale per altri cinque anni. Rivolgendosi all’assemblea subito dopo la  rielezione, Ghebreyesus ha affermato che l’obiettivo dell’OMS sarà la preparazione alle emergenze e il miglioramento dell’Agenzia. “Questa pandemia è stata davvero senza precedenti, abbiamo imparato e stiamo tuttora imparando molte lezioni. Ma non…

Leggi

L’OMS monitora due nuove sottovarianti di Omicron

(Reuters) – L’Organizzazione Mondiale della Sanità sta monitorando alcune dozzine di casi di COVID-19 provocati da due nuove sottovarianti del ceppo Omicron del coronavirus. L’obiettivo è quello di valutarne l’infettività e la pericolosità. L’OMS ha quindi aggiunto al suo elenco per il monitoraggio anche BA.4 e BA.5, varianti sorelle dell’originale Omicron BA.1. L’autorità sanitaria mondiale sta già tenendo sotto osservazione…

Leggi

OMS: sette attacchi a strutture sanitarie dall’inizio del conflitto in Ucraina

(Reuters) – Dall’inizio dell’invasione russa ai danni dell’Ucraina il 24 febbraio scorso ci sono stati sette attacchi a infrastrutture sanitarie nel Paese colpito dalla guerra. La conferma arriva dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. L’OMS parla di nove incidenti o attacchi a strutture sanitarie in Ucraina pubblicati dal Surveillance System of Attacks on Healthcare, sette dei quali con un livello di certezza…

Leggi

COVID-19: ok OMS a molnupiravir (MSD) nei pazienti a rischio

(Reuters) – Un panel di esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dato l’ok, mercoledì, all’uso dell’antivirale orale molnupiravir, di MSD, per i pazienti ad alto rischio di ricovero per COVID-19 grave, come persone immunocompromesse, non vaccinati, anziani e pazienti affetti da malattie croniche. La raccomandazione si basa sui nuovi dati provenienti da sei studi clinici che hanno coinvolto 4.796 pazienti.…

Leggi

Vaccini COVID-19: OMS punta a secondo hub di trasferimento tecnologico per Paesi a basso e medio reddito

(Reuters) – Dopo quello realizzato lo scorso anno a Città del Capo, in Sudafrica, l‘Organizzazione Mondiale della Sanità prevede di creare un secondo hub per formare i Paesi a produrre i propri vaccini a mRNA, allo scopo di assicurare anche agli Stati a basso e medio reddito la possibilità di condurre programmi di immunizzazione contro il COVID-19. Lo ha annunciato…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2024