Attualità

Uno studio Juno Therapeutics sulla sua terapia sperimentale CAR-T, nota come JCAR015, è stato messo in stand by da parte degli enti regolatori degli Stati Uniti dopo la morte la scorsa settimana di due pazienti arruolati nel trial e affetti

Le cose sembrano andare bene per Amgen. È quanto emerso al termine di una riunione del comitato consultivo FDA sul suo candidato biosimilare di Humira.In un documento informativo diffuso lo scorso 8 luglio, i membri dello staff FDA hanno dichiarato

L’FDA ha annunciato di voler rivedere le linee guida per controllare la prossima generazione di test di sequenziamento dei geni. Con questa operazione, secondo la FDA, i test saranno effettivamente utilizzabili a scopo clinico e diagnostico. I test di sequenziamento

Sarà una manifestazione molto speciale quella dei Trisome Games 2016. Per la prima volta al mondo, infatti, l’Italia – e più precisamente Firenze – organizzerà ed accoglierà un evento multidisciplinare dedicato esclusivamente ad atleti con sindrome di Down. Il Gruppo

“Esprimo il mio più sincero apprezzamento per la nomina di Luca Coletto a presidente dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, ufficializzata ieri dalla Conferenza Stato-Regioni – commenta il Presidente dell’AIFA Mario Melazzini. “Sono certo –continua Melazzini – che la riconosciuta

(Reuters Health) – Il settore farmaceutico e i funzionari del Governo britannico hanno creato una task force per affrontare i problemi normativi e di altra natura relativi alla Brexit. Le aziende farmaceutiche, che si sono schierate con forza a favore della

Il 30 giugno scorso, onorando l’impegno assunto con l’operazione Disclosure Code di Efpia (l’associazione europea delle aziende del farmaco) le aziende associate a Farmindustria hanno avviato la pubblicazione sui loro siti web dell’ammontare dei compensi erogati nel 2015 a medici

(Reuters Health) -Sanofi ha firmato un accordo con un istituto di ricerca americano dell’Esercito statunitense, il Walter Reed Army Institute of Research (WRAIR), per velocizzare lo sviluppo del vaccino contro Zika virus. Sanofi è l’unica tra le maggiori case farmaceutiche al

Il SSN resiste;anzi, addirittura migliora la sua performance. Questo, in sintesi. è quanto emerge dall’incontro organizzato da FIASO, la Federazione di Asl e ospedali in occasione della sua Assemblea nazionale con Accademia di Medicina, che ha visto numerosi esperti confrontarsi a 360

La Corte Federale degli Stati Uniti sferra un duro colpo alle aziende dei biosimilari, con un decreto che obbliga i produttori ad attendere, dopo l’ok finale da parte dell’FDA, 6 mesi ulteriori per lanciare un nuovo prodotto. La decisione dei

Merck continuerà a sostenere il progresso scientifico nel campo della fertilità attraverso il Grant for Fertility Innovation (GFI). L’annuncio è stato dato nel corso del 32° congresso annuale della European Society of Human Reproduction and Embryology (ESHRE) che si sta svolgendo a Helsinki.

Boehringer Ingelheim ha annunciato un taglio dei posti di lavoro negli Usa. In particolare, ad essere ridimensionati saranno i comparti amministrativo e vendite. I risparmi che la società produrrà saranno reinvestiti in ricerca e sviluppo. La riduzione dei posti di

Medivation sta avviando trattative per una sua possibile vendita. L’operazione – che vale 10 miliardi di dollari – vedrebbe tre Big Pharma in corsa: Sanofi, Pfizer e Celgene. L’indiscrezione arriva dal Financial Times. Medivation avrebbe anche siglato accordi di riservatezza con tutte e tre le società.

Nessun problema per la sicurezza. Al termine della sua seconda indagine all’interno della procedura di infrazione contro Roche, l’EMA non ha rilevato inadempimenti agli obblighi di vigilanza da parte della farmaceutica svizzera. La procedura riguardava 19 prodotti autorizzati a livello

L’Università di Palermo e Gsk hanno siglato un accordo per dare vita ad attività di ricerca con l’obiettivo di sviluppare nuovi farmaci sulla base delle intuizioni dei ricercatori dell’Ateneo siciliano. L’iniziativa è stata presentata oggi in occasione del convegno “La ricerca collaborativa,

(Reuters Health) – Il probabile trasferimento dell’Agenzia Europea del Farmaco da Londra minaccia di gettare nel caos l’approvazione di nuovi farmaci e rappresenta una preoccupazione a lungo termine per la principale casa farmaceutica spagnola Almirall. È questa la preoccupazione espressa