M&A, è tempo di ripartire

Dopo un 2019 caratterizzato da mega accordi e grandi fusioni, il 2020 – essenzialmente a causa della pandemia di Covid – ha conosciuto un rallentamento nelle attività di M&A. Tra le operazioni più costose dell’anno appena trascorso troviamo l’accordo da 39 miliardi di dollari di AstraZeneca e Alexion Pharmaceuticals e quello da 21 miliardi di dollari di Gilead e Immunomedics,…

Leggi

Boehringer Ingelheim, accordo con Google per calcolo quantistico nella ricerca farmaceutica

Boehringer Ingelheim ha firmato un accordo di collaborazione con Google Quantum AI per l’implementazione del calcolo quantistico nella ricerca e nello sviluppo farmaceutico. La partnership, di durata triennale, consentirà al produttore farmaceutico tedesco di unire la sua esperienza nel campo della progettazione di farmaci alle soluzioni di Google nello sviluppo di computer quantistici e di algoritmi. “Siamo davvero entusiasti di…

Leggi

InterSystems Italia: Alessandro Adamo nuovo Marketing Manager

Alessandro Adamo è il nuovo Marketing Manager di InterSystems Italia, azienda attiva nelle piattaforme informatiche per applicazioni sanitarie, aziendali e governative. Guiderà la nuova divisione Marketing presso la sede italiana, con la responsabilità di supportare la crescita della multinazionale statunitense nel nostro mercato. Dopo la laurea in Ingegneria Elettronica, Adamo sviluppa la sua carriera in Microsoft dove è stato Product…

Leggi

Gruppo Chiesi, nuovo contratto integrativo aziendale

Chiesi Farmaceutici e le Organizzazioni Sindacali FILCTEM CGIL, FEMCA CISL e UILTEC UIL di Parma hanno firmato oggi il nuovo contratto integrativo aziendale. “Il contratto integrativo è stato rinnovato in una situazione anomala dovuta alla pandemia in corso, commenta Ugo Di Francesco, CEO del Gruppo Chiesi. “Sia la parte normativa che economica testimoniano, ancora una volta, la volontà di considerare…

Leggi

COVID 19: UE al lavoro su certificato vaccinale comunitario

Reuters) – La Commissione Europea sta lavorando a un certificato vaccinale, che potrebbe chiamarsi Vaxproof, per favorire la ripresa dei viaggi tra i paesi membri. È quanto riferiscono alcuni funzionari dell’Unione Europea. La questione, in realtà, è in discussione da mesi, senza però che gli Stati siano arrivati ad alcun accordo a causa di problemi legati alla privacy. La CE…

Leggi

Covid: Bayer valuta possibilità di produrre vaccino CureVac

(Reuters) – Bayer sta valutando se aiutare CureVac nella produzione del suo vaccino contro il COVID-19, attualmente in sperimentazione. A dichiararlo è stato ieri il CEO dell’azienda tedesca, Werner Baumann, che ha sottolineatoal quotidiano tedesco Welt am Sonntag, come Bayer sia “ pronta a fare tutto il possibile”. L’obiettivo, secondo il top manager, è rendere disponibile il vaccino il più…

Leggi

Formazione: Fondazione Johnson & Johnson lancia il progetto Health4U

La Fondazione Johnson & Johnson lancia Health4U, un programma di formazione e orientamento alle carriere universitarie e al mondo del lavoro, con un focus sui temi della salute, del benessere e delle scienze della vita, promosso in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale. L’iniziativa, che coinvolgerà oltre 10mila giovani su tutto il territorio nazionale, è rivolta agli studenti italiani delle…

Leggi

Vaccini Covid: quello di Valneva disponibile in UK tra luglio e settembre

(Reuters) – La casa farmaceutica francese Valneva spera che il suo vaccino contro il COVID-19 possa iniziare ad essere utilizzato in Gran Bretagna tra luglio e settembre. Lo ha annunciato il CEO Thomas Lingelbach. “Siamo a pochi giorni dall’inizio della produzione commerciale”, ha detto il manager in un’intervista al quotidiano The Mail on Sunday,”Non possiamo commercializzare il vaccino senza l’approvazione…

Leggi

Rasi: produzione vaccini Covid non sarà un problema

Nessuna difficoltà a rafforzare la produzione dei vaccini in altri stabilimenti se necessario, è sufficiente ispezionare il sito produttivo e se esistono le condizioni, in un paio di settimane la catena produttiva potrebbe partire rafforzata per fare fronte alla richiesta mondiale. Ne è convinto Guido Rasi, docente di microbiologia all’Università di Tor Vergata e già direttore generale dell’Agenzia Europea dei…

Leggi

Covid, Aifa: al via studio su anticorpi monoclonali

L’Agenzia italiana del farmaco promuove uno studio sull’efficacia degli anticorpi monoclonale nella terapia del Covid- 19. I risultati potrebbero portare molto presto all’uso anche in Italia degli anticorpi di Regeneron ed Eli Lilly. Il protocollo Aifa prevede che la sperimentazione sia rappresentata da anticorpi monoclonali in fase avanzata di sviluppo clinico e dovrà includere almeno due prodotti: bamlanivimab (Eli-Lilly) e…

Leggi

Covid, Regeneron: nuovo accordo con Governo USA per fornitura cocktail di anticorpi

Dopo aver concordato la fornitura al Governo degli Stati Uniti per 300.000 dosi del suo cocktail di anticorpi, Regeneron ha firmato un nuovo accordo di fornitura molto più ampio, che potrà arrivare a un massimo di 1,25 milioni di dosi. Se la società sarà in grado di fornire tutte il quantitativo pattuito, l’incasso finale potrebbe toccare i 2,63 miliardi di…

Leggi

Gilead e Vir Biotechnology: accordo per studiare una cura funzionale contro l’epatite B

Gilead Sciences e Vir Biotechnology hanno stretto un accordo di collaborazione per valutare nuove strategie di combinazione terapeutica e sviluppare una “cura funzionale” contro il virus dell’epatite B cronica (HBV). Nell’ambito dell’accordo, le due aziende prevedono di lanciare uno studio di Fase II per valutare terapie combinate per la cura di diverse categorie di pazienti con HBV. Questo studio valuterà…

Leggi

AstraZeneca: ok di UE e GB per nuovo dosaggio Imfinzi (NSCLC)

(Reuters) – Imfinzi, farmaco che AstraZeneca ha messo a punto per il trattamento del tumore del polmone, ha ricevuto l’ok in Europa e in Gran Bretagna per un trattamento distanziato nel tempo, allo scopo di ridurre gli accessi in ospedale dei pazienti durante l’assunzione della terapia. La notizia è stata data oggi dalla stessa azienda farmaceutica inglese. In particolare, è…

Leggi

Covid: vaccino cinese sviluppato da CNBG sicuro nei bambini da 3 a 17 anni

(Reuters) – Sulla base dei dati clinici forniti, Il vaccino contro il COVID-19 messo a punto dal China National Biotec Group (CNBG), sussidiaria di Sinopharm, risulta sicuro per la popolazione infantile di età compresa tra i tre e i 17 anni. “Va tenuto presente che i bambini dai tre ai cinque anni, che hanno il sistema immunitario ancora in fase…

Leggi

MSD, accordo con Unicef per primo stockpile mondiale di vaccini contro l’Ebola

MSD ha raggiunto un accordo con l’UNICEF per la creazione del primo stockpile mondiale di vaccini contro l’Ebola con il vaccino vivo contro il virus Ebola Zaire. Questo accordo, che rappresenta un’altra pietra miliare nella lotta contro l’Ebola, è il risultato di innovazioni rivoluzionarie e della collaborazione avviata in Africa e in tutto il mondo. Il vaccino vivo contro il…

Leggi

Roche: combo Tecentriq/Avastin migliora sopravvivenza nel carcinoma epatocellulare

Roche sta per presentare dati aggiornati che confermano che la sua combinazione immunoterapica, composta da Tecentriq (atezolizumab) e Avastin (bevacizumab), migliora la sopravvivenza globale nei pazienti affetti da carcinoma epatocellulare (HCC) non resecabile chirurgicamente e non sottoposti a una precedente terapia sistemica. I dati provengono dallo studio di fase III Imbrave150. Si tratta di un trial svolto per valutare la…

Leggi