Astellas, partnership di tre anni con Università di Harvard

Astellas e Università di Harvard hanno stipulato un accordo di ricerca di tre anni. La pharma giapponese ha dichiarato che lancerà “sfide” basate sui suoi obiettivi di ricerca seguendo le proposte della prestigiosa Università americana. “Attraverso questa alleanza, miriamo a integrare le ultime scoperte scientifiche nella nostra pipeline di ricerca e sviluppo per accelerare gli sforzi per scoprire farmaci, dalla…

Leggi

Astellas: conferme per combo Padcev-Keytruda (MSD) nel cancro alla vescica

Astellas e Seattle Genetics hanno positivamente impressionato Wall Street lo scorso autunno quando la combinazione del loro farmaco Padcev con Keytruda di MSD ha avuto successo nel contrastare il cancro alla vescica in un gruppo di pazienti precedentemente non trattati. Pochi giorni le due aziende partner – in occasione del meeting dell’American Society of Clinical Oncology – hanno presentato risultati…

Leggi

Astellas: accordo con Adaptimmune per terapie CAR-T

Sviluppare terapie CAR-T e TCR (T-cell receptor). E’ questo lo scopo dell’accordo siglato tra Astellas e Adaptimmune. Dall’azienda giapponese subito 50 milioni di dollari e l’impegno a collaborare con Adaptimmune per identificare eventuali target terapeutici e sviluppare le relative terapie cellulari. Adaptimmune, a sua volta, metterà a disposizione il suo know how per l’identificazione e validazione dei target e riceverà…

Leggi

Astellas acquisisce Xyphos Biosciences

(Reuters Health) – Con l’obiettivo di espandesi nel campo dell’immuno-oncologia, Astellas ha deciso di acquistare la biotech americana Xyphos Biosciences per 665 milioni di dollari. In base all’accordo, Astellas pagherà 120 milioni di dollari in anticipo, mentre il resto sarà saldato al raggiungimento di obiettivi chiave. L’azienda giapponese potrà disporre della piattaforma tecnologica di terapia cellulare di Xyphos e sul…

Leggi

Astellas: da FDA accelerated approval per Padcev nel tumore della vescica

(Reuters Health) – Con tre mesi di anticipo rispetto al previsto, la FDA ha approvato ieri il farmaco sperimentale di Astellas e Seattle Genetics, Padcev, nel trattamento del tumore della vescica. Si tratta della prima terapia approvata dall’autorità regolatoria negli USA per i pazienti con carcinoma uroteliale avanzato o metastatico. Il farmaco tratterà, in particolare, i pazienti la cui malattia…

Leggi

Pfizer/Astellas: ok FDA a estensione Xtandi nel mHSPC

(Reuters Health) – La FDA ha approvato l’estensione di Xtandi, di Pfizer e Astellas, al trattamento del carcinoma prostatico metastatico sensibile agli ormoni (mHSPC). Xtandi, in combinazione con una terapia anti-ormonale, ha ridotto del 61% il rischio di diffusione del cancro o di morte negli uomini che soffrono di questa malattia rispetto al placebo somministrato con la terapia anti-ormonale. La…

Leggi

Tumore prostata: una risposta da combo MSD, Pfizer e Astellas

Un team di scienziati della Duke University ha identificato un recettore sulla superficie cellulare del tumore prostatico aggressivo resistente alla castrazione, che guiderebbe la resistenza al trattamento con terapia ormonale standard. Il gruppo, coordinato da Jiaoti Huang, ha anche sperimentato un candidato di MSD che, inibendo il recettore, ridurrebbe il tumore negli animali da laboratorio. Lo studio è stato pubblicato…

Leggi

Astellas, shopping terapie geniche: acquisita Audentes Therapeutics

(Reuters Health) – Con un’operazione da circa tre miliardi di dollari cash, Astellas ha raggiunto l’accordo per l’acquisizione di Audentes Therapeutics, con l’obiettivo di dare una spinta al business delle terapie geniche. L’azienda giapponese offre dunque 60 dollari per azione per Audentes, con un premio del 110% rispetto alla chiusura di lunedì 1 dicembre. L’accordo, che deve essere comunque approvato…

Leggi

Astellas, un manager si occuperà della centralità del paziente

In Astellas la centralità del paziente non sarà più soltanto uno slogan. L’azienda giapponese ha assunto il primo dirigente che si occuperà proprio di valutare l’opinione di pazienti e medici per tenerne conto nelle diverse fasi dello sviluppo dei farmaci. Si tratta di Anthony Yanni, che arriva da Sanofi, dove era a capo dell’unità che si occupa di ‘patient insight,…

Leggi

Astellas e Pfizer: attesa per Xtandi in priority review

Pfizer e Astellas stanno aspettando il via libera per Xtandi, il farmaco per combattere il cancro della prostata e, grazie alla recente decisione della FDA, potrebbero non dover aspettare così a lungo. A metà agosto, infatti, l’agenzia regolatoria americana ha deciso la “revisione prioritaria” per il farmaco dopo la richiesta da parte delle due aziende farmaceutiche di poterlo utilizzare contro…

Leggi

Astellas: farmaco sperimentale riduce carcinoma della vescica

(Reuters Health) – Enfortumab vedotin, un farmaco sperimentale sviluppato da Seattle Genetics e Astellas, ha portato a una riduzione significativa e rapida del tumore nei pazienti con carcinoma della vescica avanzato precedentemente trattati con immunoterapia e chemioterapia. L’evidenza arriva da uno studio di fase intermedia presentato all’ASCO. Enfortumab vedotin è stato testato su 125 soggetti. Nel 44% dei pazienti il…

Leggi

Astellas: accordo con biotech per nuove tecnologie di formulazione

Astellas Pharma ha definito un accordo con ReForm Biologics per ridurre la viscosità dei suoi prodotti biologici. La collaborazione sfrutterà gli eccipienti di ReForm sviluppati per consentire la somministrazione sottocutanea assistita da dispositivi di molecole di grandi dimensioni. Il progetto si basa su quanto è riuscita a mettere a punto ReForm in tema di formulazione dei prodotti biologici attraverso la…

Leggi

Astellas: vaccino penumococcico entra nella fase clinica

Circa due anni fa, Astellas ha acquisito una nuova tecnologia vaccinale pneumococcica da Affinivax. Ora sono iniziati ufficialmente i test sull’uomo. Affinivax ha comunicato che il primo paziente è stato trattato con il vaccino sperimentale, denominato ASP3772, in uno studio di fase 1/2 che mira a valutare la sicurezza, la tollerabilità e l’immunogenicità del prodotto. Il trial arruolerà 618 pazienti…

Leggi

Astellas: via libera a Xospata (LMA)

(Reuters Health) – La Food and Drug Administration ha dato l’ok, ieri, a Xospata, una terapia messa a punto dalla giapponese Astellas per il trattamento della leucemia mieloide acuta, in particolare dei pazienti con la mutazione FLT3 e il cui tumore è andato incontro a recidiva o ha mostrato resistenza a trattamenti precedenti. Il farmaco, che viene assunto una volta…

Leggi

Astellas: bene Xtandi nello studio PROSPER

Il New England Journal of Medicine, nel numero cartaceo del 28 giugno, ha pubblicato i risultati dello studio pivotal di fase 3 PROSPER, che ha valutato la terapia con Xtandi (enzalutamide) di Astellas più deprivazione androgenica (ADT) rispetto al placebo più ADT in pazienti con carcinoma prostatico non metastatico resistente alla castrazione (CRPC),.Nello studio, Xtandi in combinazione con ADT ha…

Leggi