MercK KGaA cerca partner per sviluppo farmaci

9 marzo, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Merck KGaA cerca partner per condividere i costi di sviluppo di farmaci arrivati a metà fase di sperimentazione. A dichiaralo è stata la stessa azienda tedesca, dopo aver registrato un calo degli utili per quest’anno. “Siamo aperti alle partnership. Siamo in trattativa con diverse aziende interessate”, ha dichiarato il Ceo di Merck KGaA, Stefan Oschmann, riferendosi in particolare a evobrutinib, un inibitore BTK per il trattamento di malattie immunitarie come l’artrite reumatodie. Tra i farmaci in sperimentazione più promettenti ci sono un immunoncologico, composto da una proteina di fusione bifunzionale, e il farmaco contro il tumore della bocca, tepotinibi. La strategia di vendere l’unità dei farmaci di automedicazione per usare i proventi per lo sviluppo di nuovi farmaci, avrebbe subito una battuta d’arresto, dopo che Nestlé si è ritirata dall’operazione e le offerte di altre aziende interessate si sarebbero mostrati inferiori alle aspettative.

Fonte: Reuters News Health
(Versione italiana per Daily Health Industry

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*