Stop export vaccini, come funziona il sistema Ue

Il meccanismo Ue che ha permesso all’Italia di bloccare l’export delle dosi di vaccino di AstraZeneca è attivo dal 30 gennaio scorso, quando Bruxelles aveva deciso di agire in risposta all’annuncio della riduzione delle forniture proprio da parte della casa anglo-svedese. Il regolamento riguarda solo gli accordi di acquisto anticipato siglati dalla Commissione Ue fino ad oggi con sei case…

Leggi

Takeda si rafforza nel campo dell’epilessia

(Reuters) – Con un’operazione da complessivi 856 milioni di dollari Takeda si è assicurata i diritti globali di soticlestat, un farmaco sperimentale di Ovid Therapeutics per il trattamento delle sindromi di Dravet e di Lennox-Gastaut La pharma giapponese sarà responsabile per lo sviluppo e la commercializzazione in tutto il mondo del farmaco. Ovid riceverà 196 milioni di dollari alla chiusura…

Leggi

Sputnik, EMA avvia la rolling review

Il Comitato per i medicinali umani (CHMP) dell’EMA ha avviato una revisione continua di Sputnik V (Gam-COVID-Vac), del vaccino anti-Covid sviluppato dal Centro nazionale di epidemiologia e microbiologia Gamaleya della Russia. Il richiedente UE di questo medicinale è R-Pharm Germany GmbH. Ne dà notizia la stessa Agenzia europea dei medicinali che sottolinea come la decisione del CHMP di avviare la…

Leggi

Vaccini COVID: ecco come le aziende affrontano produzione e distribuzione su scala globale

E’ l’argomento caldo di questi giorni. Le aziende produttrici di vaccini sono in grado di garantire un’equa distribuzione? La rapida diffusione delle varianti inciderà sulla catena di approvvigionamento? Vediamo come le cinque principali pharma si stanno organizzando. Pfizer Quello di Pfizer è stato il primo vaccino ad avere ricevuto l’ok per l’uso in emergenza da parte della FDA americana, a…

Leggi

COVID, vaccini: l’Italia somministrerà una dose singola alle persone già infettate

(Reuters) – Il Ministero della Salute italiano ha dichiarato che verrà somministrata una singola dose di vaccino a coloro che sono già stati infettati dal COVID-19 in modo sintomatico o asintomatico. La raccomandazione si applica a persone che hanno ricevuto una diagnosi di COVID da tre a sei mesi fa. Anche Francia e Spagna, a febbraio, avevano annunciato una decisione…

Leggi

Sanità britannica: vaccini Pfizer e AstraZeneca efficaci all’80% nel prevenire i ricoveri

(Reuters) – I vaccini anti COVID-19 di Pfizer e di AstraZeneca sono efficaci in percentuale superiore all’80% nel prevenire i ricoveri degli over 80 già dopo la somministrazione della prima dose. Lo ha annunciato lunedì la Public Health England (PHE), citando i risultati salienti di uno studio pubblicato in prestampa su medRxiv . PHE ha affermato che lo studio dei…

Leggi

COVID: 38 mln di euro per produrre anticorpi monoclonali a Siena

Un investimento complessivo di oltre 38 milioni di euro, con oltre 26 mln che fanno capo a risorse pubbliche (25,5 mln dal Mise e 500mila euro dalla Regione Toscana), per lo sviluppo degli anticorpi monoclonali contro il Covid. E’ quanto prevede l’accordo di programma firmato a Firenze tra il ministero dello Sviluppo economico, la Regione Toscana, Toscana Life Sciences Sviluppo…

Leggi

COVID. Partnership MSD – J&J per la produzione del vaccino

(Reuters) – MSD ha stretto una partnership con Johnson & Johnson per la produzione del vaccino anti COVID- 19. L’annuncio è stato dato direttamente dalla Casa Bianca e riguarderà principalmente la fornitura dei vaccini destinati agli Stati Uniti. La collaborazione con J&J arriva dopo che MSD ha interrotto lo sviluppo dei suoi candidati vaccini anti COVID-19 a gennaio. MSD dedicherà…

Leggi

Da COVAX, 237 milioni dosi del vaccino AstraZeneca a 142 paesi entro maggio

(Reuters) – Il programma COVAX è pronto a consegnare 237 milioni di dosi del vaccino per il COVID-19 di AstraZeneca a 142 paesi, entro la fine di maggio. La tempistica per le consegne, dettata dalla pharma inglese e dall’India’s Serum Institute, sarà suddivisa in programmi in due tranche, con le prime forniture entro il mese di marzo e le seconde…

Leggi

Vaccini COVID: UE pensa ad autorizzazione in emergenza

(Reuters) – La Commissione Europea potrebbe prendere in considerazione l’idea di approvare in emergenza i vaccini contro il COVID-19, come alternativa più rapida alla formula dell’immissione in commercio condizionata, usata finora, che prevede regole più rigide per l’autorizzazione. Se approvata, la mossa segnerà un cambiamento nell’iter di approvazione dei vaccini, che comporterebbe l’uso di una procedura che l’UE considera rischiosa…

Leggi

EMA, una guida 2.0 per le operazioni regolatorie

È stata presentata a fine febbraio, dall’EMA, la versione 2.0 dell’EU IDMP Implementation Guide (EU IG), per l’invio dei dati sui prodotti medicinali. Un sistema che rivoluzionerà le operazioni di raccolta e invio di informazioni all’ente regolatorio europeo, con vantaggi a livello di farmacovigilanza, catena di approvvigionamento e informazioni al paziente. A spiegarlo è Remco Munnik, Associate Director di Iperion,…

Leggi

CE: entro marzo certificato europeo di vaccinazione COVID

(Reuters) – La Commissione Europea proporrà entro marzo un certificato digitale per l’UE che fornisca la prova della vaccinazione per il COVID-19, in modo da consentire agli europei di viaggiare più liberamente durante l’estate. In particolare, la Commissione sarebbe pronta a presentare un ‘digital green pass’ il 17 marzo e a collaborare con le organizzazioni internazionali per garantire che il…

Leggi

Angelini Pharma investe in Argobio, incubatore di start up francese

Angelini Pharma annuncia la sua partecipazione in Argobio, un incubatore di start up europee di nuova creazione con sede a Parigi e dedicato alle scienze della vita. La pharma italiana entra con una quota del 30% e con un finanziamento di 15 milioni di euro. “Siamo entusiasti di poter investire e di essere attivamente coinvolti nelle attività di Argobio –…

Leggi

COVID, per vaccino italiano Takis/Rottapharm prime dosi nel 2022

Il vaccino italiano, ideato da Takis e sviluppato in collaborazione con Rottapharm Biotech, potrebbe essere disponibile nei primi tre mesi del 2022, se la sperimentazione andrà a buon fine. A confermarlo è Lucio Rovati, presidente e direttore scientifico di Rottapharm Biotech, in occasione dell’avvio della sperimentazione all’Ospedale San Gerardo di Monza. Alla sperimentazione, oltre all’Istituto brianzolo, partecipano anche l’Istituto Nazionale…

Leggi

Da CARB-X 18 mln di dollari a GSK Vaccines Institute for Global Health per sviluppare due vaccini

CARB-X (Combating Antibiotic-Resistant Bacteria Biopharmaceutical Accelerator) finanzierà GSK Biologicals e la sua affiliata, il GSK Vaccines Institute for Global Health (GVGH), con sede a Siena, per lo sviluppo di due nuovi vaccini per la prevenzione dello Streptococco di Gruppo A e della Salmonella invasiva, infezioni che uccidono ogni anno migliaia di persone in tutto il mondo e per cui a…

Leggi

Alfasigma: Jacopo Maria Murzi è il nuovo GM della Business Unit Italia

Jacopo Maria Murzi è il nuovo General Manager della Business Unit Italia di Alfasigma, che comprende sotto di sé le divisioni Pharma Italy, Consumer Healthcare, Commercial Operations, Market Access e BU Diversified. Murzi, 49 anni, è stato in Janssen per un lungo periodo della sua carriera italiana e internazionale: dopo gli inizi in Italia ha passato 3 anni in Polonia…

Leggi