Xeljanz (Pfizer) efficace su sintomi e remissione nella Colite ulcerosa

22 marzo, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – Tofacitinib (nome commerciale Xeljanz, Pfizer), già impiegato per l’artrite reumatoide, si è mostrato efficace nei pazienti con colite ulcerosa, sia nel ridurre i sintomi, sia nell’indurre tassi di remissione significativi della malattia. È quanto emerge da due studi clinici di fase III  presentati nel corso di un meeting scientifico europeo.

I risultati dei trials
Nel primo studio, il 18,5 dei pazienti in trattamento con 10 mg di tofacitinib ha fatto registrare miglioramenti rispetto all’8,2% di quelli  trattati con placebo. Nel secondo trial le percentuali si sono attestate nei due gruppi rispettivamente al  16,6% e al 3,6%. Infine, alcuni pazienti in trattamento con tofacitinib hanno fatto registrare anche la guarigione della mucosa, un obiettivo secondario degli studi.  Gli effetti collaterali sono risultati simili nei due gruppi di trattamento. “La colite ulcerosa può essere una malattia difficile da gestire, perché molti pazienti diventano intolleranti alle terapie convenzionali”,ha affermato Geert D’Haens, uno dei ricercatori coinvolti nello studio, che ha anche aggiunto come un miglioramento dei sintomi della colite ulcerosa sia stato osservato già a partire dalla seconda settimana di trattamento.

Fonte: Elaborazione Reuters Health

Bill Berkrot, Matthew Lewis

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*