Vertex scommette ancora sulla fibrosi cistica

21 giugno, 2018 nessun commento


Vertex ha più che raddoppiato le dimensioni del sito di ricerca di San Diego che ha messo a punto i suoi principali farmaci per la fibrosi cistica. Il nuovo impianto copre 170.000 metri quadrati L’azienda ha assegnato il 70% della nuova struttura alla ricerca. Altri 4.000 metri quadrati di spazio ospiteranno un incubatore destinato alla collaborazione con altre biotech del territorio californiano. Il sito di San Diego è focalizzato sulla fibrosi cistica da quando Vertex ne ha acquisito il controllo con l’acquisto da 592 milioni di dollari di Aurora Biosciences. Il lavoro svolto nell’impianto ha portato all’approvazione del rivoluzionario farmaco contro la fibrosi cistica, Kalydeco, e dei suoi successori, Orkambi e Symdeko.”I nostri ricercatori a San Diego hanno trascorso gli ultimi 20 anni facendo ciò che una volta era ritenuto impossibile, ossia sviluppando i primi farmaci che trattano la causa sottostante della  fibrosi cistica”, ha detto il CSO di Vertex, David Altshuler. “Questa squadra è parte fondamentale del nostro sforzo di ricerca globale e il nuovo sito ci consentirà di continuare a investire per scoprire un numero maggiore di farmaci efficaci destinati a persone con gravi malattie”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*