Malattie neurodegenerative: messo a punto nuovo protocollo di ricerca per i farmaci

Un gruppo internazionale di ricercatori, guidati dall’Università degli Studi di Trento, Perugia, Istituto Telethon Dulbecco, Fondazione Telethon e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), ha messo a punto un nuovo protocollo per la ricerca mirata di nuovi farmaci destinati a contrastare malattie neurodegenerative ad oggi incurabili. Il nuovo approccio si chiama PPI-FIT (Pharmacological Protein Inactivation by Folding Intermediate Targeting) e…

Leggi

Horizon Discovery e Amplycell insieme per ricerca su linee cellulari

Horizon Discovery ha raggiunto un accordo per valutare la tecnologia di ottimizzazione delle linee cellulari sviluppata da Amplycell. L’accordo prevede che Horizon paghi un compenso (non rivelato) per valutare l’effetto della tecnologia Amplycell sulla sua linea cellulare CHO K1 glutammina sintetasi (GS). La belga Amplycell, specialista di idoneità delle cellule, ha focalizzato la sua attività su un processo in quattro…

Leggi

Ricerca: Marshall abbandona l’Italia e vende Green Hill

Marshall, multinazionale americana specializzata nella fornitura di prodotti e servizi per la ricerca ad aziende farmaceutiche e Università europee e di tutto il mondo, interrompe gli investimenti in Italia e mette in vendita Green Hill di Montichiari (Brescia), allevamento di cani beagle destinati alla ricerca biomedica. La decisione è stata presaa in virtù del recepimento da parte dell’Italia della direttiva…

Leggi

FDA: breakthrough therapy. Passo avanti o vera rivoluzione?

Secondo il dizionario, la parola breakthrough significa letteralmente “un improvviso e importante sviluppo o scoperta”. Tuttavia, ciò che molti medici e cittadini non sanno è che non ha lo stesso significato nel processo di approvazione dei farmaci dell’FDA. Secondo uno studio recentemente pubblicato sul Journal of American Medical Association, il 77% dei medici pensa infatti che  quando l’FDA designa un…

Leggi