Sobi: ok del CHMP per Anakinra (malattia di Still)

6 marzo, 2018 nessun commento


Il Comitato per i Medicinali ad uso Umano (CHMP) dell’EMA ha emesso parere positivo per anakinra nel trattamento della malattia di Still. Anakinra è prodotto da Sobi. La malattia di Still dell’adulto (AOSD) e l’artrite idiopatica giovanile sistemica (SJIA) sono malattie rare di natura auto-infiammatoria con comuni manifestazioni cliniche come febbre elevata intermittente, una tipica eruzionecutanea transitoria, artrite, linfoadenopatia, epato-splenomegalia e sierosite. La raccomandazione verrà ora valutata dalla Commissione Europea per la decisione finale. Anakinra è un antagonista del recettore dell’interleuchina 1 indicato, negli Stati Uniti, per il trattamento dei sintomi dell’artrite reumatoide da moderata a severa e per il rallentamento della progressione del danno strutturale , in pazienti di età uguale o maggiore a 18 anni che hanno fallito il trattamento con uno o più farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARDs), e per il trattamento della Malattia infiammatoria multisistemica a esordio neonatale (NOMID), una delle forme delle sindromi periodiche associate alla criopirina (CAPS). In Europa  anakinra è indicato in pazienti adulti per il trattamento dei sintomi dell’artrite reumatoide (AR) in associazione con metotrexato con risposta inadeguata al solo metotrexato. Inoltre, è indicato in adulti, adolescenti, bambini e infanti di età ≥ 8 mesi con un peso corporeo ≥ 10 kg per il trattamento delle Sindromi periodiche associate alla criopirina (CAPS), tra cui: Malattia infiammatoria multisistemica ad esordio neonatale (NOMID) / Sindrome cronica,infantile, neurologica, cutanea, articolare (CINCA), Sindrome di Muckle-Wells (MWS) e Sindrome autoinfiammatoria familiare da freddo (FCAS).

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*