Seqirus: arriva in Italia vaccino quadrivalente sviluppato su coltura cellulare

Seqirus: arriva in Italia vaccino quadrivalente sviluppato su coltura cellulare
Condividi:
Share

A partire dal 1° ottobre 2019 sarà disponibile presso le farmacie in tutta Italia, per la Stagione influenzale 2019-2020, il vaccino quadrivalente di Seqirus sviluppato su coltura cellulare (QIVc).

Quello di Seqirus è l’unico vaccino antinfluenzale quadrivalente prodotto su coltura cellulare registrato negli Stati Uniti e in Europa e offre un’alternativa alla tecnica di sviluppo su uova, che è stato il principale metodo di produzione vaccinale negli ultimi 70 anni.

La formulazione del QIVc è stata lanciata negli Stati Uniti durante la stagione 2016-2017 e da allora Seqirus ha prodotto oltre 50 milioni di dosi del vaccino L’approvazione normativa europea è arrivata a dicembre 2018, con l’indicazione per la profilassi dell’influenza negli adulti e nei bambini di età pari o superiore a 9 anni.

“Siamo orgogliosi di poter rafforzare il nostro ruolo di leader nella prevenzione dell’influenza rendendo disponibile sul mercato il primo vaccino antinfluenzale quadrivalente prodotto utilizzando interamente la coltura cellulare, un prodotto che, grazie alla precisa corrispondenza antigenica tra virus del vaccino e virus selvaggio, ci auguriamo possa offrire nuovi strumenti alla Sanità Pubblica per rafforzare la lotta all’influenza e alle sue pericolose complicanze – dice Maura Cambiaggi, Managing Director di Seqirus Italia – Questa tecnologia rappresenta uno dei cambiamenti più significativi introdotti nella produzione dei vaccini antinfluenzali dagli anni ’40 a oggi e si affianca al nostro vaccino trivalente adiuvato prodotto su uova che, grazie alle proprietà dell’adiuvante, resta l’opzione di scelta sia in termini di efficacia di prevenzione dell’influenza che di costo-efficacia, nella popolazione anziana”.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*