Sanofi Genzyme: al via contest europeo per pazienti e startupper

28 aprile, 2016 nessun commento


Sanofi Genzyme per la prima volta prova a legare i bisogni reali delle persone con sclerosi multipla, provando a farli risolvere a startupper e innovatori. E lo fa con il concorso “The World vs.MS”

Il contest mira ad aumentare la consapevolezza della vita con la sclerosi multipla e migliorarla con idee, progetti, invenzioni concrete: tutto ciò per aiutare quasi 3 milioni di persone con sclerosi multipla presenti nel mondo.

“La sclerosi multipla è una patologia complessa, dove un caso non è mai uguale all’altro. Anche la gestione della vita di tutti i giorni è un aspetto importante della terapia,” commenta Diego Centonze, Professore Ordinario di Neurologia presso l’Università Tor Vergata di Roma e Direttore della Unità di Neurologia e della Unità di Neuroriabilitazione presso l’IRCCS Neuromed di Pozzilli, Isernia e componente del Comitato internazionale del progetto.

Così fino al 29 maggio 2016 chi convive con la malattia – pazienti, familiari, amici, medici, operatori della salute – potrà postare su http://theworldvsms.com/it la sua sfida quotidiana.

Tra gli italiani che fanno parte del Comitato internazionale di “The World vs.MS”, anche Roberta Amadeo, Presidente AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, che invita tutta la comunità delle persone con sclerosi multipla a contribuire a questa campagna attraverso la segnalazione di sfide reali legate alla vita quotidiana, per stimolare la ricerca e la realizzazione di soluzioni pratiche.

In estate poi gli innovatori di tutta Europa proporranno idee per rispondere concretamente alle sfide raccontate dalla comunità della sclerosi multipla.

Le idee saranno votate dalla rete. Alla più votata Sanofi Genzyme riconoscerà un finanziamento fino a 100.000 euro per poter diventare realtà, oltre al supporto in termini di know-how, relazioni e visibilità garantito dall’organizzazione non-profit Sclerosi Multipla Irlanda.

“Vogliamo dare vita ad un’idea o progetto innovativo che possa portare reali benefici alle persone con sclerosi multipla”, conclude Enrico Piccinini, General Manager divisione Sanofi Genzyme Italia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*