Novartis: la Cina dice si a Gilenya

19 Luglio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Il farmaco contro la sclerosi multipla di Novartis Gilenya ha avuto l’ok dell’autorità regolatoria cinese. A dare la notizia è stata stessa azienda farmaceutica svizzera.

L’approvazione, che arriva dopo un decennio dal via libera ottenuto dal medicinale negli USA, è una buona notizia per Novartis, che aspira a espandersi proprio nel mercato asiatico. Gilenya, del resto, continua a essere il secondo farmaco più venduto dell’azienda svizzera, con 825 milioni di dollari di entrate nel secondo trimestre di quest’anno.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*