Mylan, Governo USA: EpiPen pagato il triplo

1 giugno, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Il Governo degli Stati Uniti potrebbe aver pagato fino a 1,27 miliardi di dollari in più per EpiPen,  il farmaco di Mylan per il trattamento dello shock anafilattico. A calcolarlo è stato il Department of Health and Human Services americano. La cifra sarebbe pari a tre volte quanto proposto come risarcimento a ottobre dall’azienda farmaceutica americana. In risposta al rapporto, un portavoce di Mylan ha sottolineato che l’azienda farmaceutica continuerà a lavorare con il Governo per arrivare a una conclusione il prima possibile. L’azienda, a ottobre scorso, aveva proposto un risarcimento di 465 milioni di dollari al governo americano per l’accusa di aver classificato impropriamente EpiPen all’interno del Medicaid Drug Rebate Program come un trattamento generico. Le aziende farmaceutiche pagano infatti un rimborso più basso, pari al 13%, sui farmaci generici, mentre il rimborso minimo per i farmaci originali è del 23,1%. Le azioni dell’azienda americana hanno chiuso, ieri, sotto dell’1%, o 38 centesimi, a 38,98 dollari.

 

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*