MSD acquisisce Acceleron

Condividi:
Share

(Reuters) – MSD ha dichiarato giovedì 30 settembre che acquisirà Acceleron per circa 11,5 miliardi di dollari. In virtù dell’accordo raggiunto, MSD pagherà 180 dollari per ogni azione di Acceleron.

La big pharma entra in possesso di un robusto portfolio di farmaci e candidati per le malattie rare. In particolare MSD potrà disporre di sotatercept, il quale, secondo le stime, potrebbe incassare fino a 7,5 miliardi di dollari entro il 2026,  compensandp così la perdita di esclusività sul mercato di Keytruda, prevista per il 2028.

Sotatercept è attualmente oggetto di uno studio di fase avanzata come trattamento per l’ipertensione arteriosa polmonare (PAH). MSD punta a lanciare sotatercept sul mercato statunitense nel 2024-2025 e prevede che la sua esclusività come trattamento della PAH durerà fino al 2036-2037.

Nel portfolio di MSD entra anche anche Reblozyl, un farmaco per la cura di disturbi del sangue approvato dalla FDA. Acceleron attualmente lo commercializza in partnership con Bristol Myers Squibb.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento