Medtronic lancia nuovo dispositivo per chirurgia vertebrale

8 ottobre, 2018 nessun commento


Un dispositivo che immobilizza la colonna vertebrale a livello toracico e cervicale nel corso di procedure chirurgiche complesse e che assiste il chirurgo nella navigazione è stato lanciato da Medtronic nel corso dell’incontro annuale della North American Spine Society, a Los Angeles. Il sistema è disponibile, per ora, solo negli USA, ma la società punta a portarlo presto a livello mondiale.

Il dispositivo, Infinity Occipitocervical-Upper Thoracic System, ha una vite multi-assiale in grado di muoversi di 60 gradi in qualsiasi direzione, nonché viti di 3 e 5,5 millimetri di diametro che si adattano ai pazienti e a differenti applicazioni cliniche. E il sistema dispone anche di uno spettro di materiali e dimensioni che si possono abbinare a diversi sistemi di navigazione, sempre di Medtronic, come O-arm e StealthStation. Infinity OCT System è indicato per malattie che per la terapia di patologie degenerative dei dischi, instabilità o deformità, tumori e fratture traumatiche o dislocazioni della colonna vertebrale.

A settembre Medtronic ha annunciato l’acquisto di tutte le quote di Mazor Robotics, che sviluppa sistemi di guida per la chirurgia vertebrale assistita a livello digitale. L’accordo da 1,6 miliardi di dollari è il culmine di una partnership tra le due società iniziata nel 2016. Medtronic ha dichiarato di voler mantenere il sito e il team di Mazor a Cesarea, in Israele.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*