Inside Business

(Reuters Health) – La biotech britannica Kymab si è assicurata 100 milioni di dollari di finanziamenti dagli investitori, tra cui 36,5 milioni di dollari dalla cinese Shenzhen Hepalink Pharmaceutical, per dare impulso alla sua linea di anticorpi sperimentali. L’azienda ha

Con un accordo da 125 milioni di dollari per mettere le mani su Chase Pharma, Allergan continua il suo periodo di fusioni e acquisizioni. E con quest’ultima intesa, l’azienda irlandese porta in casa la combinazione di due principi attivi generici.

Resistenza ai farmaci ed effetti collaterali degli antitumorali più datati: ecco due motivi per passare alle nuove terapie, tra cui ci sono sicuramente quelle immunoncologiche, ma dove anche i vaccini, inizialmente deludenti, potrebbero recuperare. Così, il mercato globale per questi

Sanofi e Regeneron dovranno aspettare ancora almeno fino alla fine del 2017 o agli inizi del 2018 per avere nuovi dati su Praluent, il farmaco contro il colesterolo che agisce come inibitore di PCSK9. Un annuncio che cambia i piani

Distinguersi a livello di indicazioni terapeutiche e avere una buona strategia commerciale: sono questi i due punti fondamentali a cui le aziende farmaceutiche dovrebbero puntare per far diventare i loro farmaci dei blockbuster. A evidenziarlo è un rapporto della società

Grünenthal ha acquisito Thar Pharmaceuticals per integrare la sua pipeline nel campo delle terapie del dolore e, in particolare, per entrare in possesso di T121, il candidato contro la sindrome regionale da dolore complesso (CPRS), una formulazione orale di acido

Con ricavi pari a 5,56 miliardi di dollari nel trimestre,Teva, l’azienda israeliana specializzata in farmaci generici, ha fatto registrare un calo nella stima di consenso pari al 2,5%. Ma secondo l’analista di Bernstein, Ronny Gal, il trimestre – pur considerato

Per Takeda si avvicina sempre di più il traguardo di un vaccino contro la dengue, grazie ad uno studio di fase III che in 9 paesi – tra Asia e America Latina – coinvolge più di 20 mila pazienti. Sembra

Novartis vorrebbe mettere le mani su Amneal Pharmaceuticals, l’azienda americana specializzata nella produzione di farmaci generici. Secondo le indiscrezioni di Bloomberg, l’operazione potrebbe costare all’azienda svizzera fino a otto miliardi di dollari e andrebbe a rafforzare Sandoz, l’unità dei generici

Pfizer starebbe per decidere di vendere la BU Consumer Health che vanta diversi prodotti OTC, tra cui il famoso Multicentrum. L’operazione porterebbe nelle casse di Pfizer fino a 14 miliardi di dollari. Così il CEO di Pfizer, Ian Read, che aveva

Crollo in Borsa e un nuovo profit warning per Valeant Pharmaceuticals. Quello del 2017 sarà un cammino pieno di ostacoli per l’azienda canadese, che ha di fatto tagliato le sue previsioni di vendite per la chiusura dell’anno. Una decisione che

I vaccini guidano la crescita di GSK che ha chiuso il trimestre con un +20%, pari a 1.6 miliardi di vendite. Il doppio rispetto alle unità pharma e consumer, che hanno segnato rispettivamente un +6 e un +5 %. Un

  Il business farmaceutico di Bayer è cresciuto rapidamente distanziando le altre aziende nel terzo trimestre, con vendite aumentate di oltre il 7%.  In una nota intitolata “Un buon numero di cifre per confermare i timori degli investitori”, Ronny Gal,

È positivo il risultato del Q3 pubblicato da Merck. Con un +5%, ciò che ha stupito gli analisti è che questo successo non è legato alle performance dei farmaci più innovativi come Keytruda, l’antidiabetico Januvia o l’anti-epatite C Zepatier, ma

All’indomani delle comunicazioni relative ai dati – non buoni – del Q3 di Eli Lilly, gli investitori mostrano fiducia nei confronti dei blockbuster dell’azienda, anche se uno dei suoi pilastri contro il diabete, Humalog, ha subito uno scivolone. Secondo Bloomberg,

Keytruda è sempre più la punta di diamante di Merck. L’approvazione da parte dell’FDA come trattamento di prima linea per il cancro al polmone non a piccole cellule sembra essere solo la prima tappa di una strategia ben più ampia.