GE Healthcare ai Giochi invernali con una piattaforma

12 febbraio, 2018 nessun commento


GE Healthcare ha presentato la nuova piattaforma digitale per un’analisi avanzata dei dati sviluppata per le Olimpiadi invernali 2018 di Pyeongchang, in Corea del Sud. Progettato in collaborazione con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), lo strumento integra informazioni preziose, come i dati relativi a infortuni e malattie degli atleti, con le migliori procedure per le attività sportive e l’allenamento, in modo da aiutare il personale sanitario a ottenere una visione completa della salute dei pazienti e a prendere una decisione consapevole e rapida sulle terapie necessarie. La piattaforma GE Athlete Management Solution (AMS) raccoglie diversi tipi di dati, tra cui scansioni di esami medici, parametri vitali del paziente e informazioni specifiche sulla location, sull’evento e sulla disciplina sportiva, fornendo in tempo reale interfacce digitali che possono informare il personale medico e consentirgli di personalizzare il trattamento per atleti. Identificando, inoltre, le tendenze relative al manifestarsi di infortuni e malattie durante i Giochi. Ad esempio, lo strumento può contrassegnare un “punto caldo” in cui si verificano più infortuni o il momento di picco di un’eventuale malattia che colpisca gli spettatori partecipanti a un evento in un luogo specifico. Basato su cloud e integrato con controlli di sicurezza appropriati, lo strumento consente l’inserimento e l’accesso remoto ai dati da parte dei medici ovunque e in qualsiasi momento, indipendentemente dal fatto che si trovino nel Policlinico – la struttura che fornisce assistenza a chiunque sia coinvolto nei Giochi – in un ospedale locale o nella loro camera d’albergo. La piattaforma digitale GE AMS verrà utilizzata anche per i Giochi olimpici estivi di Tokyo 2020.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*