Dynavax: dubbi FDA su vaccino contro epatite B

27 luglio, 2017 nessun commento


 

(Reuters Health) – Permangono ancora dubbi sulla sicurezza del vaccino contro l’epatite B messo a punto da Dynavax Technologies. Pur essendo efficace, infatti, Heplisav-B provocherebbe effetti collaterali gravi a livello cardiaco, oltre che un aumento del numero di decessi, rispetto al suo rivale Engerix-B, di GSK. Lo ha dichiarato ieri la FDA americana, in un report preliminare sull’analisi dei dati presentati dall’azienda e pubblicato sul sito web dell’ente regolatorio. La revisione arriva due giorni prima dell’incontro tra gli esperti che dovranno discutere del vaccino e decidere se consigliare o meno l’approvazione. La FDA ha respinto già due volte il prodotto citando i problemi di sicurezza non risolti. Una notizia che ha determinato un calo nelle azioni di Dynavax del 70%. Secondo l’analista di J. P. Morgan Anupam Rama, le probabilità che il vaccino venga approvato sono del 40%. Ma la posizione della FDA potrebbe cambiare in seguito all’incontro degli esperti, nonostante i pareri contrastanti dei precedenti documenti informativi dell’ente e i precedenti rifiuti.

 

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Heallth Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*