AstraZeneca: ok FDA a Lumoxiti (leucemia a cellule capellute)

14 settembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Via libera della FDA a Lumoxiti, il farmaco di AstraZeneca per la leucemia a cellule capellute. Lumoxiti (moxetumomab pasudotox-tdfk) è stato approvato per l’uso in pazienti adulti con leucemia a cellule capellute recidiva o refrattaria, già trattati con almeno due precedenti terapie sistemiche, tra cui un analogo della purina nucleoside. Il farmaco è una citotossina diretta contro CD22 ed è il primo di questo tipo di trattamenti per i pazienti approvato per la terapia della leucemia a cellule capellute.Sulla confezione Lumoxiti presenta un boxed warning che avvisa medici e pazienti circa il rischio di sviluppare una sindrome da perdita capillare. Tra i comuni effetti collaterali di Lumoxiti figurano reazioni correlate all’infusione, edema, nausea, affaticamento, mal di testa, febbre, stitichezza, anemia e diarrea.

Fonte: Reuters Staff
(Versione Italiana Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*