Asma: buoni risultati dal trial di fase III su farmaco Amgen/AstraZeneca

Condividi:
Share

(Reuters) – Il farmaco sperimentale tezepelumab, messo a punto da Amgen e AstraZeneca, ha ridotto in modo significativo, rispetto al placebo, gli attacchi di asma tra i pazienti che soffrono di una forma grave di questa malattia respiratoria. È il risultato di uno studio clinico chiave riferito ieri dalle due aziende.

I partner hanno affermato che il trial, della durata di un anno, ha raggiunto il suo obiettivo principale nei pazienti con asma grave che ricevevano cure standard, inclusi corticosteroidi per via inalatoria a dose media o alta e almeno un altro farmaco per il controllo dei sintomi della malattia respiratoria.

Il medicinale sperimentale ha poi dimostrato di essere efficace anche nel sottogruppo di pazienti con bassi livelli di eosinofili, un tipo di globuli bianchi associati a gonfiore e restringimento delle vie aeree, una caratteristica che potrebbe aiutare tezepelumab a differenziarsi da competitors quali Dupixent, di Regeneron, e Fasenra, di AstraZeneca, entrambi indicati per il fenotipo eosinofilo, come sottolineato dall’analista di Mizuho, Salim Syed.

Il medicinale è stato, inoltre, ben tollerato dai pazienti, senza grandi differenze nella sicurezza rispetto al placebo. I risultati completi dello studio clinico saranno presentati nel corso di un prossimo congresso medico.

Fonte: Reuters

Autore: Deena Beasley

Notizie correlate

Lascia un commento