3M: FDA estende indicazioni Tegaderm a infezioni catetere correlate

4 Settembre, 2017 nessun commento


Condividi:
Share

3MTegaderm CHG Medicazione di fissaggio I.V. con clorexidina gluconata ha ricevuto la certificazione FDA 510(k) per un ampliamento dell’indicazione d’uso alla riduzione delle infezioni catetere correlate. L’ampliamento dell’indicazione d’uso è supportato da uno studio clinico randomizzato a bracci multipli comprendente 1.879 soggetti. La ricerca ha mostrato come 3M Tegaderm CHG Medicazione di fissaggio I.V. con clorexidina gluconata può ridurre del 60% le CRBSI in pazienti con cateteri centrali ed arteriosi.
“Nonostante si stiano facendo grandi progressi nella riduzioni delle CRBSI, queste infezioni prevenibili sono ancora una rilevante causa di morbilità, mortalità e costi eccessivi.” Afferma Pat Parks, MD, PhD e direttore medico per la divisione Critical e Chronic Care Solutions. “L’efficacia delle pratiche di prevenzione delle CRBSI si basa sull’attenzione del personale clinico e sull’utilizzo di una tecnologia certificata, come 3M Tegaderm CHG Medicazione di fissaggio I.V. con clorexidina gluconata, in conformità agli attuali standard di buona pratica clinica”. 3M™ Tegaderm™ CHG Medicazione di fissaggio I.V. con clorexidina gluconata è l’unica medicazione trasparente certificata per la riduzione delle CRBSI e della colonizzazione del catetere venoso, in conformità alle pricipali linee guida internazionali.“Fornire tecnologie efficaci e certificate come 3M™ Tegaderm™ CHG Medicazione di fissaggio I.V. con clorexidina gluconata è solo uno dei modi in cui 3M collabora con i clinici per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi nella prevenzione dell’infezioni” continua Parks. “Forniamo anche competenze cliniche e strumenti per supportare la formazione e la compliance, e coinvolgenti contenuti formativi per aiutare l’implementazione delle ultime pratiche certificate e degli standard clinici”.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*