Pfizer rafforza la pipeline anti-infettiva: acquisita ReViral

Condividi:
Share

Pfizer ha acquisito la società biofarmaceutica ReViral per 525 milioni di dollari.

La big pharma USA otterrà i diritti sul portfolio dei candidati di ReViral, incluso sisunatovir, farmaco ad assunzione orale progettato per ostacolare la fusione del virus RSV con la cellula ospite.

Il valore dell’operazione comprende sia pagamenti anticipati. sia legati allo sviluppo. ReViral è focalizzata sulla scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di nuove terapie antivirali che agiscono sull’RSV.

Sisunatovir ha dimostrato di ridurre la carica virale provocata dal virus sinciziale respiratorio in uno studio sperimentale di fase II condotto in soggetti adulti sani. Inoltre, il farmaco è nella fase II di sviluppo per quanto riguarda i bambini.

Un secondo programma di ReViral si concentra sull’ostruzione della replicazione dell’RSV mediante azione sulla proteina virale N. Il candidato principale in questo programma è attualmente nella fase I di sviluppo clinico.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022