Doctolib, round di finanziamenti di 500 milioni di Euro per la digitalizzazione della Sanità

Condividi:
Share

Ad appena 6 mesi dal lancio in Italia, Doctolib annuncia un nuovo round di finanziamenti di 500 milioni di Euro, che permetterà all’Azienda di sviluppare nuovi servizi a favore del personale sanitario e dei cittadini con l’obiettivo di migliorare ulteriormente l’accesso alle cure.

Doctolib Italia è la tech company al servizio della salute che offre ad ogni cittadino un contatto semplice e rapido con il proprio medico, aiutando tutto il personale sanitario a gestire meglio il lavoro di ogni giorno. L’azienda – che è stata valutata 5.8 miliardi di euro – garantisce ai professionisti sanitari, e alle strutture che li accolgono, servizi di nuova generazione per migliorare la propria attività, guadagnare tempo ed efficienza, assistere i pazienti al meglio e rafforzare la cooperazione tra colleghi.

Aiuta i pazienti ad accedere alle cure in modo più veloce, permettendo a ciascuno di trovare il medico più adatto e prenotare facilmente la propria visita con professionisti, ambulatori e ospedali: online, 24 ore su 24, 7 giorni su 7; consente di comunicare con il proprio medico e di gestire la propria documentazione sanitaria in piena sicurezza.

Oggi, Doctolib è utilizzata da 300.000 professionisti sanitari e scelta da 60 milioni di pazienti in Europa per gestire la propria salute.

La presenza in Italia
Doctolib è già presente in alcuni dei maggiori ospedali italiani, grazie all’acquisizione di Appocrate, come il Policlinico Gemelli, il Fatebenefratelli Isola Tiberina di Roma, il Centro Diagnostico Italiano di Milano, l’Humanitas di Torino, il Poliambulanza di Brescia, l’Ospedale Generale Regionale F. Miulli in provincia di Bari.

Con il nuovo round di finanziamenti, Doctolib potenzierà lo sviluppo di soluzioni dedicate allo sviluppo del business di gruppi ambulatoriali e grandi strutture ospedaliere, pubbliche e private, facilitandone l’accesso a tutti i pazienti.

L’azienda lancerà anche un nuovo strumento di collaborazione tra medici: una soluzione di messaggistica istantanea che permetterà ai professionisti sanitari di consultarsi e scambiarsi informazioni e documenti in completa sicurezza.

I numeri di Doctolib
Doctolib, primo player europeo nella telemedicina, con 15 milioni di televisite completate, prevede di rendere la funzione della televisita disponibile per tutti i cittadini entro la fine dell’anno.

Dopo soli sei mesi dal lancio, i dipendenti di Doctolib in Italia sono già più di 200: il nuovo finanziamento fornirà un ulteriore impulso alla crescita, raddoppiando il team italiano con 200 nuovi posti di lavoro nei prossimi 12 mesi, distribuiti tra le principali regioni.

La priorità sarà data alle posizioni che lavorano al fianco di professionisti, ambulatori e ospedali, con l’obiettivo di fornire loro un servizio senza precedenti in Italia.

Sarà raddoppiato il Tech Hub di Milano, arricchendolo delle professionalità necessarie a localizzare tecnologia e servizio, secondo le specificità della sanità pubblica e privata in Italia.
Per premiare il contributo di ciascun dipendente alla creazione di valore e alla missione di Doctolib, quest’anno l’Azienda ha deciso di rendere azionisti tutti i suoi dipendenti. Questa scelta riflette la volontà di creare una squadra di imprenditori, riuniti intorno a un progetto comune e a valori condivisi.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Daily Health Industry © 2022