USA: 3,2 milioni di americani in più senza assicurazione sanitaria

17 gennaio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Il numero di americani senza assicurazione sanitaria è salito di 3,2 milioni di persone tra il 2016 e il 2017 E’ quanto emerge da un sondaggio reso noto lo scorso 16 gennaio. Diversi fattori hanno probabilmente contribuito a far emergere questo gap, in primis la lunga vicenda dell’Obamacare. I repubblicani finora non sono riusciti a dare corso alla promessa elettorale del Presidente Donald Trump di cambiare la legge sanitaria. Con l’abrogazione del mandato individuale e dei premi assicurativi che, potrebbero continuare a salire, l’erosione della copertura assicurativa probabilmente aumenterà ulteriormente nei prossimi anni. Il tasso dei non assicurati è salito tra tutti i gruppi demografici nel 2017, ad eccezione di quelli di età pari o superiore a 65 anni, che entrano nel Medicare, il programma governativo di assicurazione sanitaria per gli anziani. Ma i giovani adulti, i neri, gli ispanici e gli americani con basso reddito hanno conosciuto in questi mesi il più grande aumento del tasso dei non assicurati. I consumatori giovani e sani, in particolare, sono necessari per aiutare a compensare i costi dei pazienti più anziani, malati e più costosi.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana  per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*