Tumore ai polmoni: partita a tre fra Opdivo, Tecentriq e Keytruda

31 gennaio, 2017 nessun commento


Quello dei trattamenti per il cancro al polmone è uno dei settori di business che nel 2017 conoscerà un grande fermento. La scena, al momento, è occupata da Opdivo (BMS), ma Tecentriq (Roche) e Keytruda (Merck) si stanno aprendo rapidamente la strada. In una nota, l’analista di Evercore ISI Mark Schoenebaum ha riferito ai clienti che Roche ha “mangiato” a Opdivo 10 punti percentuali di quota di mercato dopo il lancio di Tecentriq a fine ottobre. Keytruda di Merck ha rafforzato la sua posizione alla fine dell’anno scorso, affermandosi come farmaco monoterapico di prima linea dopo il fallimento di Opdivo in questa direzione. Merck ha recentemente sorpreso gli osservatori del settore con la sua chemioterapia combinata Keytruda per l’uso in prima linea. I dirigenti di BMS danno per scontato che otterrà il via libera dell’FDA e che tale approvazione avrà una ripercussione negativa sulle vendite di Opdivo di circa l’8%.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*