Tribunale USA invalida brevetto di Zytiga (Johnson & Johnson)

18 gennaio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) -Un tribunale amministrativo degli Stati Uniti ha invalidato un brevetto di Johnson & Johnson relativo a Zytiga. Il Patent Trial and Appeal Board ha dichiarato che il brevetto di Johnson & Johnson relativo al metodo di somministrazione di Zytiga non avrebbe dovuto essere concesso, perché il processo descritto era evidente. La sentenza – emessa mercoledì 17 gennaio – va a vantaggio di Argentum Pharmaceuticals , che di era appellata al’organismo amministrativo per l’invalidazione del brevetto,  nella speranza di poter introdurre sul mercato una propria versione del farmaco. Johnson & Johnson ha dichiarato di essere fortemente in disaccordo con la sentenza e che potrebbe rivolgersi in appello presso un tribunale federale. Il brevetto di Zytiga scadrà nel 2027. Nel 2016 il farmaco ha generato vendite per 2,3 miliardi di dollari.

 

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*