Thermo Fischer acquista Patheon. Obiettivo: la filiera del laboratorio

16 maggio, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Thermo Fisher Scientific ha dichiarato ieri che acquisterà Patheon, un’azienda olandese che produce sostanze e prodotti di base per lo sviluppo di farmaci per le sperimentazioni. Costo dell’operazione: 5,2 miliardi di dollari, che serviranno alla biotech americana per espandere l’offerta dei suoi servizi all’industria farmaceutica. Thermo Fisher si accollerà anche un debito di due miliardi di dollari dell’azienda olandese, che lo scorso anno ha generato comunque 1,9 miliardi di dollari di fatturato. Thermo Fischer è tra i più grande produttori al mondo di strumenti da laboratorio ed è un provider di materie prime per la formulazione di medicinali sperimentali, un settore nel quale aveva già collaborato con Patheon. considerando il trend che vede le aziende farmaceutiche cercano sempre più di risparmiare sui costi delle sperimentazioni cliniche, e viste le capacità produttive di Patheon, Thermo Fisher ha elaborato una strategia di espansione del business in un mercato dal potenziale valore di 40 miliardi di dollari. L’accordo dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno,

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*