Teva sfida GSK nel respiratorio e lancia generico di Advair

21 aprile, 2017 nessun commento


Nell’area respiratoria Teva getta il guanto di sfida a GSK e al suo top seller Advair, lanciando in contemporanea AirDuo RespiClick e la versione generica del farmaco di GSK. A dichiararlo è la stessa azienda israeliana, che ha annunciando anche un significativo sconto rispetto al prezzo del farmaco originale. Secondo l’analista di Evercore ISI, Umer Raffat, Teva introduce così nel mercato un “vero generico”, anche se non è direttamente sostituibile con l’inalatore di GSK. Il prodotto di Teva, che dovrebbe essere scontato del 69-81 per cento rispetto al farmaco originale, a seconda del dosaggio, contiene infatti una dose più bassa del farmaco antagonista dei recettori beta-adrenergici a lunga durata d’azione (LABA), salmeterolo, e non ha l’approvazione della FDA per il trattamento delle malattie polmonari croniche ostruttive, ma solo per la cura dell’asma. Secondo Raffat quello del generico sarà “un lancio molto importante” per Teva, che sta attraversando un momento di crisi dopo l’abbandono improvviso del CEO, che non è stato ancora sostituito, e le critiche contro le sue scelte in fatto di M&A. Inoltre, il mese scorso indiscrezioni di un quotidiano israeliano hanno parlato anche di migliaia di licenziamenti in vista. Il lancio arriva poco tempo dopo il no della FDA a un altro generico di Advair, quello di Mylan. Mentre anche Sandoz, l’unità dei generici di Novartis, e Hikma Pharmaceuticals starebbero cercando di portare una loro copia sul mercato. Nel frattempo GSK corre ai riparti, portando sul mercato due farmaci sempre in ambito respiratorio, Breo e Anoro.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*