Teva: per fremanezumab FDA decide entro metà settembre

24 Maggio, 2018 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Dopo un iniziale ritardo, l’azienda farmaceutica israeliana Teva ha annunciato che potrebbe lanciare già a metà settembre il trattamento per l’emicrania, fremanezumab. Il farmaco doveva avere l’ok già a giugno, ma il mese scorso Teva ha annunciato un ritardo, con uno slittamento dell’approvazione fino a non oltre la fine del 2018. Ora invece l’azienda israeliana ha dichiarato che la FDA si pronuncerà il 16 settembre. “Ci stiamo preparando per lanciare il prodotto subito dopo l’approvazione”, ha sottolineato Brendan O’Grady, responsabile del settore commerciale in Nord America di Teva.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*