Terapia del dolore: Grünenthal acquista Thar per ampliare la pipeline

18 novembre, 2016 nessun commento


Grünenthal ha acquisito Thar Pharmaceuticals per integrare la sua pipeline nel campo delle terapie del dolore e, in particolare, per entrare in possesso di T121, il candidato contro la sindrome regionale da dolore complesso (CPRS), una formulazione orale di acido zoledronico a somministrazione endovenosa. L’acquisizione di Thar pone di fatto Grünenthal in una posizione di leadership sia nel mercato americano che in quello europeo.

Per quanto riguarda lo sviluppo clinico del farmaco candidato, Grünenthal non ne avrà la responsabilità a livello mondiale. L’azienda tedesca sta infatti portando avanti altri studi su un farmaco similare (Neridronate) contro la CPRS, ad assunzione orale. Se entrambi i prodotti avranno successo, Grünenthal potrà quindi disporre di entrambe le formulazioni – orale e IV – per la cura di questa malattia.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*