Bancel: nel 2021 Moderna sul podio dei produttori di vaccini

Alla fine del 2021, Moderna potrebbe classificarsi, per fatturato, tra le migliori case produttrici di vaccini al mondo. Ne è convinto il CEO Stéphane Bancel, che ne ha parlato in occasione della JP Morgan Healthcare Conference. Per arrivare a questo traguardo, l’azienda dovrà produrre centinaia di milioni o forse anche un miliardo di dosi. “Sviluppando il suo programma di vaccino…

Leggi

Cyber attacco all’EMA: gli hacker consultano i documenti di Moderna. La pharma USA: nessun dato sensibile trafugato

(Reuters) – L‘EMA ha fatto sapere che, durante il cyber attacco subito la scorsa settimana, sono stati illegalmente consultati i documenti relativi alla presentazione del suo candidato vaccino anti COVID-19 di Moderna. La pharma USA ha comunque precisato che i documenti presentati a EMA non includono nessuna informazione che permetta di identificare i partecipanti allo studio. Gli hacker sono riusciti…

Leggi

Vaccini COVID-19: Moderna pronta per l’analisi ad interim dei dati dello studio di fase 3

(Reuters) – Moderna ha raccolto dati a sufficienza per una prima analisi ad interim dello studio in fase avanzata sul suo vaccino sperimentale contro il COVID-19. A renderlo noto è stata la stessa azienda biotech, che si aspetta ora di poter valutare l’efficacia del suo prodotto. I risultati saranno presentati al comitato indipendente di monitoraggio della sicurezza dei dati dello…

Leggi

COVID-19, EMA: il candidato vaccino di Moderna è idoneo per la domanda di autorizzazione

Moderna ha ricevuto la conferma scritta dall‘EMA che mRNA-1273 – il candidato vaccino per il COVID-19 – è idoneo per la presentazione della domanda di autorizzazione all’immissione in commercio nell’Unione Europea, secondo la procedura centralizzata dell’Agenzia. Con la conferma dell’idoneità a presentare la domanda, Moderna s’impegna a rendere disponibile il suo vaccino nell’UE, dove sta lavorando con le aziende Lonza…

Leggi

COVID-19, vaccino Moderna: buona risposta degli anziani

(Reuters Health) – Un primo studio sulla sicurezza del candidato vaccino di Moderna contro il Coronavirus ha fatto registrare una particolare efficacia nella popolazione anziana, con una produzione di anticorpi neutralizzanti che raggiunge livelli simili a quelli osservati negli adulti più giovani. I risultati sono stati pubblicati dal New England Journal of Medicine. Lo studio era un’estensione della sperimentazione di…

Leggi

Chiesi e Moderna, partnership per nuove terapie dell’Ipertensione Arteriosa Polmonare

Moderna e Chiesi Farmaceutici hanno annunciato una collaborazione strategica finalizzata alla scoperta, sviluppo e commercializzazione di nuove terapie candidate per il trattamento dell’Ipertensione Arteriosa Polmonare (IPA), una malattia rara con un’incidenza di 2-5 casi per milione di adulti. La IAP è una malattia progressiva caratterizzata da ipertensione e aumento della resistenza delle arterie polmonari, che determina un progressivo affaticamento per…

Leggi

COVID-19, Moderna e Catalent: 100 mln di dosi vaccino per gli USA

(Reuters Health) – Dal prossimo autunno Moderna e Catalent lavoreranno insieme alla preparazione di una partita iniziale di 100 milioni di dosi, destinate agli USA, del candidato vaccino COVID della biotech USA. Catalent si occuperà della logistica e supporterà Moderna nella sperimentazione in fase avanzata del vaccino. Il vaccino di Moderna, tra i primi ad essere testato sull’uomo negli Stati…

Leggi

Moderna, nuove evidenze sul candidato vaccino COVID

(Reuters) – Il candidato vaccino contro il COVID-19 messo a punto da Moderna non aumenta il rischio di malattie gravi e una dose offre già protezione contro l’infezione da nuovo Coronavirus, a una settimana dalla somministrazione. Sono i risultati preliminari di una serie di studi condotti sul modello murino, presentati venerdì scorso sul sito bioRxiv, che pubblica studi non ancora…

Leggi

Moderna: fase finale dei test su vaccino COVID a luglio

(Reuters Health) – Con una sperimentazione su 30 mila volontari sani, si avvia alla fase conclusiva il trial clinico relativo al vaccino contro il nuovo Coronavirus messo a punto da Moderna. L’azienda biotech americana prevede di avviare l’ultima fase degli studi sull’uomo a luglio. Obiettivo principale dello studio, che durerà un anno, sarà verificare l’efficacia del prodotto nella prevenzione del…

Leggi

COVID-19, vaccino Moderna: primi pazienti producono anticorpi

(Reuters Health) – I primi dati relativi al vaccino COVID-19 di Moderna – mRNA-1273 –  il primo ad essere testato negli Stati Uniti, dimostrano che ha il candidato ha prodotto anticorpi protettivi in ​​un piccolo gruppo di volontari sani. I dati si riferiscono a otto persone che hanno preso parte al trial nel mese di marzo. Nella sperimentazione sui 45…

Leggi

COVID-19: Moderna avanza veloce nella corsa al vaccino

(Reuters Health) – Il vaccino contro il COVID-19 di Moderna potrebbe arrivare in fase avanzata di sperimentazione già all’inizio dell’estate. La biotech USA – che ha ricevuto un finanziamento di 483 milioni di dollari da BARDA (Biomedical Advanced Research and Development Authority) – avvierà a breve una sperimentazione di fase intermedia del candidato mRNA-1273. Secondo la CEO Stéphane Bancel l’ok…

Leggi

Moderna, COVID-19: vaccino pronto fra 12-18 mesi

“Anche se probabilmente il vaccino non sarà disponibile prima di 12-18 mesi, è possibile che in caso di emergenza il prodotto potrà essere distribuito ad alcune persone, incluso il personale sanitario, già nell’autunno del 2020”. Stephane Bancel, CEO di Moderna, fa il punto sullo stato dell’arte del vaccino contro COVID-19 che la biotech USA sta studiando. Moderna è stata la…

Leggi

Moderna: da aprile studio su vaccino contro COVID-19

Moderna annuncia l’imminente inizio di uno studio clinico su un candidato contro COVID-19 e le sue azioni aumentano del 18%. La speranza della biotech USA risiede nel suo vaccino, mRNA-1273, che è stato inviato al National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) per un test di fase 1 che inizierà all’inizio di aprile. Verrà provato su diverse decine di…

Leggi

Moderna: buoni risultati preliminari per vaccini a mRNA

Dai risultati preliminari di due studi di fase I è emerso che i vaccini in sperimentazione di Moderna a base di mRNA, mRNA-1647 e mRNA-1944, sono efficaci nell’aumentare gli anticorpi contro, rispettivamente, il citomegalovirus (CMV) e l’infezione da chikungunya. Il CMV rappresenta una buona opportunità per Moderna. Il vaccino candidato contiene sei mRNA che codificano per due antigeni presenti sulla…

Leggi