LEO Pharma: ok Ce a tralokinumab nella dermatite atopica

La Commissione europea ha approvato tralokinumab di LEO Pharma per il trattamento della dermatite atopica da moderata a severa in pazienti adulti candidati alla terapia sistemica. L’approvazione europea rende tralokinumab il primo anticorpo monoclonale completamente umano ad alta affinità approvato che si lega e inibisce specificamente la citochina IL-13, un fattore determinante dei segni e dei sintomi della dermatite atopica.…

Leggi

LEO Pharma: Catherine Mazzacco nuovo Amministratore Delegato

A partire da oggi, 5 agosto, Catherine Mazzacco assume la carica di Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo LEO Pharma, subentrando a Gitte Aabo, nell’azienda da 27 anni, dei quali 11 come AD. Catherine Mazzacco, ingegnere, ha alle spalle oltre 25 anni di esperienza in gestione aziendale, strategia di business, marketing e vendite nel settore farmaceutico e delle biotecnologie, compresi…

Leggi

Leo Pharma: a Copenhagen centro di eccellenza per ricerca dermatologica

La Leo Foundation, che controlla dal 1984 Leo Pharma, ha inaugurato a Copenhagen lo Skin Immunology Research Center, un centro di eccellenza in cui svolgere ricerche ad alto profilo sul sistema immunitario della pelle e sulle patologie dermatologiche. Con un investimento di oltre 50 milioni di euro in 10 anni e la volontà di collaborare con ospedali e centri di…

Leggi

LEO Pharma punta sulla medicina traslazionale

LEO Pharma punta sulla medicina traslazionale e chiama un ex dirigente di Sanofi, Thomas Hultsch, a dirigere questa nuova area di business. Nel suo nuovo ruolo, Hultsch si occuperà sia degli Stati Uniti che dell’Europa e supervisionerà anche la creazione di una nuova unità di medicina traslazionale dell’azienda danese a Boston. Hultsch si è già occupato di medicina traslazionale per…

Leggi

LEO Pharma: partnership con PellePharm per malattie rare della pelle

LEO Pharma ha firmato un accordo di collaborazione con PellePharm – che prevede un impegno fino a 760 milioni di dollari – per eseguire test avanzati nel campo delle malattie rare della pelle. La partnership include anche un’opzione di acquisto della piccola azienda che si occupa di malattie rare. LeO Pharma verserà inizialmente  una tranche di 70 milioni per finanziare…

Leggi

A LEO Pharma i dermatologici da prescrizione di Bayer

LEO Pharma e Bayer hanno concluso, alla fine di luglio, l’accordo per l’acquisto, da parte di LEO Pharma, dell’Unità di Bayer dei farmaci dermatologici soggetti a prescrizione. L’acquisizione riguarda terapie topiche su prescrizione per il trattamento di acne, infezioni fungine della pelle, rosacea e una gamma di steroidi per uso topico per un fatturato complessivo, nel 2017, di oltre 280…

Leggi

LEO Pharma Italia: quando la dermatologia è millennial

Un’azienda che appartiene alla Net Generation, giacché in Italia ha visto la luce nel gennaio 2012. Che pensa “giovane”. Anzi, pensa “digitale”. Social e cloud sono le due parole che sintetizzano la filosofia di LEO Pharma Italia. “Negli ultimi anni – dice Paolo Cionini, General Manager LEO Pharma Italia e Vice President Europe South – i rapporti fra le persone…

Leggi