Johnson & johnson

(Reuters Health News) – Partirà a novembre il piano di vaccinazione contro Ebola nella Repubblica Democratica del Congo. Le autorità sanitarie del Paese africano hanno deciso di adottare il vaccino di Johnson & Johnson per cercare di contrastare l’attuale epidemia

(Reuters Health) – Johnson & Johnson dovrà pagare otto miliardi di dollari come risarcimento danni a un uomo di 26 anni, Nicholas Murray, che, a seguito dell’assunzione dal 2003- quando ancora era minorenne – del farmaco antipsicotico Risperdal, è andato

Johnson & Johnson si è impegnata per i prossimi quattro anni a garantire investimenti per oltre 500 milioni di dollari, dedicati a programmi di ricerca e sviluppo, a livello mondiale, per eliminare l’HIV e la tubercolosi entro il 2030. La

Dopo anni di crescita lenta, il farmaco Kyprolis di Amgen sembra finalmente pronto al grande successo. I nuovi dati ottenuti in tandem con Darzalex, il farmaco più usato nella terapia del mieloma multiplo, potrebbero in effetti fornire un’ulteriore spinta. L’aggiunta

Con un effetto a 24 ore dall’assunzione, l’antidepressivo Spravato, di Johnson & Johnson, associato alla terapia standard, è risultato efficace nel ridurre i sintomi primari del disturbo depressivo maggiore (MDD) con idee suicide. È quanto emerge da due studi di

La somministrazione per via iniettiva di cabategravir, di ViiV Healthcare, in associazione con rilpivirina, di Johnson & Johnson, è efficace nel trattamento dell’HIV anche quando viene effettuata con cadenza bimestrale. È quanto emerge da Atlas-2M,  uno studio di fase III,

MSD ha fornito centinaia di migliaia di dosi di vaccino per combattere il secondo più mortale focolaio di Ebola della storia, attualmente in corso nella Repubblica Democratica del Congo. Adesso alcuni esperti stanno spingendo i funzionari a utilizzare anche il

Martedì 16 luglio Johnson & Johnson ha comunicato gli utili del secondo trimestre 2019 annunciando una crescita delle vendite dell’1,7% e una crescita operativa del 4,4%. In totale ha raggiunto i 10,53 miliardi di dollari di vendite. Considerando l’intero business

(Reuters Health) – Johnson & Johnson ha registrato un aumento del 41,8% degli utili nel Q2, grazie soprattutto alle vendite dei farmaci. La pharma del New Jersey ha dichiarato che l’utile netto è salito a 5,61 miliardi di dollari, o

Con un accordo da 150 milioni di dollari, oltre a ulteriori pagamenti sulla base di risultati raggiunti e royalties, Johnson & Johnson e Genmab collaboreranno allo sviluppo del successore di Darzalex, i blockbuster contro il mieloma multiplo. La partnership riserva

Dalla FDA priority review per Invokana nel trattamento dei pazienti con diabete di tipo 2 e con malattia renale cronica. La richiesta di Johnson & Johnson è stata accolta a seguito dei risultati di uno studio che dimostrerebbe che il

Attraverso il sequenziamento dell’RNA messaggero a partire dalle biopsie dai fumatori ad alto rischio, alcuni ricercatori di Johnson & Johnson Innovation e dell’Università di Boston avrebbero individuato delle alterazioni genomiche nelle cellule immunitarie che potrebbero servire come indicatori dello sviluppo

(Reuters Health) – Grazie soprattutto a Stelara, per la psoriasi e la Malattia di Crohn, e agli antitumorali Darzalex e Imbruvica, Johnson & Johnson batte le stime degli analisti sui guadagni del Q1 2019. Le vendite hanno raggiunto i 20,02

(Reuters Health) – La FDA ha detto sì a Balversa (erdafitinib), la prima terapia target per il trattamento del tumore avanzato della vescica, messa a punto da Johnson & Johnson. Il prezzo di listino del farmaco sarà compreso tra 10.080

Le lenti a contatto con antistaminico messe a punto da Johnson & Johnson Vision sono efficaci nel ridurre la sensazione di prurito agli occhi dopo esposizione agli allergeni. A dimostrarlo sono i dati preliminari di due studi di fase III

(Reuters Health) – Via libera dalla FDA a Spravato, l’antidepressivo sotto forma di spray nasale realizzato da Johnson & Johnson per persone resistenti ad altri trattamenti. L’agenzia regolatoria americana ha tuttavia imposto alcune restrizioni sull’uso del farmaco, per evitarne l’abuso.