Eli Lilly

Eli Lilly punta sull’antidiabetico Trulicity e sull’anticorpo monoclonale immuno-soppressivo Taltz per continuare a sostenere le sfide di mercato, nonostante le performance non entusiasmanti dell’ultimo trimestre. Il CEO David Ricks esprime fiducia. Trulicity sta affrontando la sfida contro la tanto attesa

(Reuters Health) – Nel Q3 Lilly ha puntato su nuovi farmaci come Trulicity e Taltz per far fronte alla concorrenza nei confronti di Cialis e di altri farmaci più vecchi. Le vendite di Trulicity sono aumentate del 24% attestandosi a 1,01

(Reuters Health) – La Food and Drug Administration ha approvato Reyvow, il farmaco contro l’emicrania di Eli Lilly. Reyvow è stato approvato nel trattamento degli adulti con episodi acuti di mal di testa con aura e senza. L’efficacia del farmaco

Grazie ai buoni risultati raggiunti dalla combo dell’anti-EGFR Cyramza, di Eli Lilly, e dell’anti-VEGFR Tarceva, di Roche, nel trattamento dei pazienti con carcinoma polmonare metastatico non a piccole cellule (NSCLC) e con EGFR mutato, di nuova diagnosi, potrebbe iniziare un’interessante

La combinazione di trattamenti non basati sulla chemioterapia potrebbe giocare, in futuro, un ruolo importante nella cura dei pazienti con tumore del seno. Con quasi quattro anni di sopravvivenza complessiva, per esempio, la combinazione dell’inibitore selettivo della chinasi ciclina-dipendente (CDK)

(Reuters Health) – Con una riduzione del tumore in quasi il 70% dei pazienti, il candidato di Eli Lilly, LOXO-292, è risultato efficace nel trattamento del carcinoma polmonare avanzato con specifiche anomalie del gene RET. I risultati sono stati presentati

(Reuters Health) – Grazie all’aumento della domanda dei nuovi farmaci, il Q2 di Eli Lilly è stato caratterizzato da  profitti che sono andati oltre le previsioni di Wall Street. Un dato che ha consentito di aumentare le previsioni sugli utili

(Reuters Health) – La Food and Drug Administration ha approvato Baqsimi, il trattamento di Eli Lilly per l’ipoglicemia grave. nei pazienti con diabete di età pari o superiore a quattro anni. Baqsimi è una polvere da assumere per via inalatoria.

Dopo cinque anni di trattamento, Taltz ha pulito in modo significativo la pelle nel 94,3% dei pazienti con psoriasi a placche da moderata a severa. Inoltre è stato in grado di mantenere la pelle completamente chiara nel 46,6% dei pazienti.

In occasione del meeting annuale dell’American Diabetes Association a San Francisco, Eli Lilly ha presentato alcuni dati che dimostrano come Trulicity abbia ridotto del 12% il tasso combinato di infarto miocardico, ictus cerebrale e morte per cause cardiovascolari. Questo risultato

(Reuters Health) – Il trattamento contro l’emicrania di Eli Lilly, Emgality, è il primo farmaco ad avere l’indicazione FDA per la riduzione della frequenza degli attacchi di cefalea a grappolo. Emgality appartiene alla nuova classe di farmaci nota come inibitori

Con 47,5 milioni di dollari in anticipo Eli Lilly ha ottenuto da Centrexion Therapeutics la licenza di CNTX-0290, candidato antidolorifico di fase 1 non oppioide. La biotech otterrà 575 milioni in milestones e altri 375 milion di dollari se il

(Reuters Health) – Per essere efficace nel maggior numero di pazienti, il farmaco contro l’emicrania galcanezumab, messo a punto da Eli Lilly, dovrebbe essere assunto per due o tre mesi. L’evidenza emerge da un’analisi pubblicata dal Journal of Neurology, Neurosurgery

Lunedì 13 maggio la FDA ha approvato Cyramza di Eli Lilly per il trattamento di pazienti affetti da cancro del fegato che non hanno ottenuto risultati positivi con sorafenib. Cyramza ha ottenuto la luce verde per trattare specificamente pazienti con

(Reuters Health) – Grazie al fatto che la sua terapia potrebbe prevenire completamente il mal di testa in una piccola percentuale di pazienti, per la prima volta Emgality, il medicinale contro l’emicrania di Eli Lilly, supera Aimovig, al centro di

Eli Lilly scede a Eddingpharm, società con quartier generale in Cina, i diritti su due antibiotici e un impianto di produzione. Si tratta di un affare del valore di 375 milioni di dollari. Le voci sulla transazione erano cominciate lo