Eli Lilly

(Reuters Health) – In due nuovi studi di fase avanzata  l’antidiabetico sperimentale di Eli Lilly, Ultra Rapid Lispro, ha mostrato un’efficacia pari a Humalog, prodotto dalla stessa azienda americana, e ha migliorato significativamente i livelli post-prandiali di glucosio nel sangue

(Reuters Health) – Dopo il via libera dell’Ema, Eli Lilly incassa anche l’ok della FDA per Emgality (galcanezumab), il nuovo farmaco per l’emicrania. La pharma americana ha in programma di vendere Emgality nel mercato USA a un prezzo di listino

(Reuters Health) – Il Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) dell’EMA ha raccomandato, venerdì scorso, l’approvazione di Emgality, farmaco contro l’emicrania a base di galcanezumab messo a punto da Eli Lilly. E per giovedì 27 settembre è atteso

(Reuters Health) – L’IPO per l’unità dei prodotti per la salute animale di Eli Lilly, Elanco, è stata quotata, ieri, al di sopra delle aspettative, a 24 dollari per azioni, con una capitalizzazione di mercato della società a 8,55 miliardi

Sviluppare inibitori della sintesi proteica, ma anche molecole in grado di aumentare la loro produzione. È questa la mission di Anima, una piccola azienda biotech, sulla quale ha puntato Eli Lilly, con un accordo che potrebbe arrivare a 1,05 miliardi

(Reuters Health) – Jardiance – farmaco a base di empagliflozin prodotto da Eli Lilly e Boehringer Ingelheim – somministrato in associazione con la terapia insulinica, ha raggiunto gli obiettivi principali, a livello renale e cardiovascolare, in due studi condotti su

Eli Lilly continua a puntare sull’oncologia. Dopo l’acquisizione di Armo Biosciences per 1,6 miliardi di dollari, l’azienda americana sta chiudendo un altro accordo con una biotech che opera nell’ambito degli antitumorali. Si tratta di Aurka Pharma, che ha sviluppato il

Maura Dickler, del Memorial Sloan Kettering Cancer Center, è il nuovo vicepresidente di Lilly per lo sviluppo late-phase in oncologia. La prestigiosa ricercatrice, specializzata nel cancro della mammella, che ha lavorato su farmaci che hanno come target CDK4 e 6

I farmaci contro il diabete SGLT2 continuano a stupire riguardo ai benefici sul cuore. Nel corso della 67esima Annual Scientific Session dell’American College of Cardiology, sono stati llustrati i real data di oltre 400.000 pazienti affetti da diabete di tipo

(Reuters Health) – La FDA ha approvato l’estensione d’uso di Verzenio  (abemaciclib), farmaco contro il tumore del  prodotto da Eli Lilly. Verzenio potrà essere usato come trattamento iniziale in alcune donne con malattia avanzata o metastatica. L’estensione del farmaco di

Eli Lilly ha interrotto un trial di fase 2 sull’artrite reumatoide dopo aver ricevuto i dati di metà studio relativi al candidatoLY3337641. La battuta d’arresto consente a Lilly e al partner Hanmi Pharmaceutical di valutare se è possibile indirizzare il

Un fatturato compreso tra i 23 e i 23,5 miliardi di dollari. È forte l’aspettativa che Eli Lilly ripone nei suo farmaci antidiabetici per il 2018. Nella presentazione dell’outlook del prossimo anno, la pharma statunitense ha detto che la crescita

Arriva in Italia baricitinib, il farmaco di Lilly che blocca l’infiammazione e il danno articolare nelle forme moderate-gravi di artrite reumatoide. Già approvato dal CdA dell’AIFA, il farmaco sarà a breve rimborsato anche nel nostro Paese. La small molecule può

I dati real world della pratica clinica hanno mostrato l’efficacia dei farmaci inibitori del SGLT2 contro il diabete potevano nella riduzione dei ricoveri per insufficienza cardiaca e delle morti per tutte le cause. Ora, una nuova analisi mostra che possono anche ridurre

Eli Lilly sta mettendo a punto il suo massiccio programma di riduzione dei costi per risparmiare 500 milioni di dollari all’anno. Circa 2.300 dipendenti sono stati pensionati anticipatamente e Lilly è “sulla buona strada” per raggiungere l’obiettivo del taglio di

(Reuters Health) – Teva e Lilly davanti al giudice per il farmaco contro l’emicrania galcanezumab. Nel procedimento depositato presso il Tribunale Federale di Boston, Teva ha dichiarato che il farmaco realizzato da Lilly violerebbe cinque brevetti che coprono quello della