Spedizioni di farmaci da farmacie online illegali, FedEx assolta

20 giugno, 2016 nessun commento


Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti la scorsa settimana ha respinto tutte le accuse penali contro la FedEx Corporation in un caso in cui la società era stata accusata della spedizione di farmaci da farmacie online illegali nonostante i ripetuti richiami, secondo la documentazione pervenuta al tribunale. Il procedimento era iniziato all’inizio di questa settimana davanti alla corte federale di San Francisco e FedEx ha affrontato sanzioni potenzialmente per 1,6 miliardi di dollari. Un portavoce del Dipartimento di Giustizia non ha voluto commentare i motivi della revoca improvvisa.

In una dichiarazione, il portavoce di FedEx Patrick Fitzgerald ha detto che l’azienda è sempre stata innocente e il caso avrebbe mai dovuto essere sottoposto al tribunale. “Il governo dovrebbe esaminare attentamente casi del genere – continua Fitzgerald – Molte aziende non avrebbero avuto il coraggio o le risorse per difendersi contro le false accuse”.

Secondo l’accusa, la FedEx è stata avvertita “in non meno di sei diverse occasioni” che le farmacie online illegali stavano usando i suoi servizi per la distribuzione di farmaci da prescrizione. Tra coloro che hanno ricevuto i richiami ci sarebbero anche stati alcuni dirigenti. Tuttavia, in tribunale questa settimana il giudice distrettuale Charles Breyer ha detto che FedEx era “di fatto innocente” e si è offerta di collaborare con il governo nel corso della sua indagine.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*