Sanofi: funziona il vaccino contro Zika

7 dicembre, 2017 nessun commento


Il vaccino purificato e inattivato contro il virus Zika (ZPIV) di Sanofi, in balia della crescente pressione politica sui prezzi, ha mostrato risultati promettenti in tre studi di fase 1, suscitando risposte anticorpali efficaci in quasi tutti i soggetti vaccinati. I ricercatori hanno somministrato ai 67 partecipanti allo studio, svolto in tre siti statunitensi,  due iniezioni del vaccino contro Zika o placebo. Sui 52 destinatari del vaccino, 48 pazienti, il 92% del totale, hanno mostrato sieroconversione raggiungendo una soglia geometrica media del titolo anticorpale di 1:10, il che significa che hanno sviluppato anticorpi in quantità significativa. Sono stati osservati solo eventi avversi lievi o moderati. Pubblicati su The Lancet, questi risultati sono ovviamente ancora preliminari e quindi non possono garantire l’efficacia del vaccino. Offrono comunque uno spaccato precoce del profilo di sicurezza del prodotto e della sua immunogenicità. Attraverso i tre studi di fase 1, i ricercatori stanno arruolando il maggior numero possibile di individui e stanno testando il vaccino in dosi maggiori o con l’aggiunta di una terza dose. Inoltre, a Porto Rico, è in corso una quarta prova per testare il vaccino in una comunità con un’alta prevalenza di immunità naturale contro i flavivirus. Tali studi sono importanti perché affronteranno i problemi legati all’aumento degli anticorpi prima della vaccinazione che potrebbero limitare la somministrazione di un vaccino.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*