Sanofi-Boehringer Ingelheim: asset swap per 13,5 mld di dollari

30 dicembre, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – Si farà l’asset swap tra  Boehringer Ingelheim e Sanofi. Dopo le osservazioni della FTC (Federal Trade Commission), l’azienda tedesca ha accettato di cedere cinque prodotti per la salute degli animali. L’accordo tra le due case farmaceutiche prevede l’acquisizione da parte di Boehringer Ingelheim della divisione di Sanofi che si occupa della salute degli animali. In cambio Sanofi ottiene la business unit Consumer Healthcare dall’azienda tedesca. Un’operazione che complessivamente vale quasi 13, miliardi di dollari, di cui 5,5 cash.

Per la FTC questa operazione, senza le dismissioni ottenute da Boehringer Ingelheim, avrebbe nuociuto alla concorrenza nel mercato USA dei vaccini degli animali da compagnia e di alcuni prodotti per il controllo dei parassiti nei bovini e negli ovini. Sanofi e Boehringer Ingelheim già a novembre avevano deciso di dismettere alcuni prodotti in commercio: i vaccini Circovac, Progressis, Parvovax, Parvovurax e Mucossifa e i prodotti farmaceutici Ketofen, Wellicox, Allevinix, Genixine, EQUIOXX.
Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*