Roche: un ottimo Q1alza le stime per il 2019

17 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Con un aumento delle vendite nel primo trimestre dell’anno dell’8%, Roche alza le stime per tutto il 2019.

A renderlo noto è stata ieri la stessa azienda svizzera, sottolineando che prevede di mantenere una crescita intorno al 5% a tassi di cambio costanti. Le stime precedenti erano al di sotto di questo valore percentuale.

A trainare il risultato positivo sono stati soprattutto il farmaco contro la sclerosi multipla Ocrevus e l’immunoterapia Tecentriq.

Nel Q1, i ricavi sono saliti a 14,8 miliardi di franchi svizzeri, 600 milioni in più rispetto alle stime medie di 14,2.

Le vendite di Ocrevus sono aumentate del 67%, arrivando a 836 milioni di franchi, e quelle di Tecentriq sono più che raddoppiate, totalizzando entrate per 336 milioni di franchi.

Complessivamente le vendite dei prodotti farmaceutici sono aumentate nel 10% a tassi di cambio costanti, arrivando a 11,9 miliardi di franchi, spinte anche dall’accelerazione delle attività in Cina, il secondo mercato per volume dopo gli USA.

Le vendite dei sistemi diagnostici, invece, sono aumentate dell’1%, facendo incassare alla pharma di Basilea 2,9 miliardi di franchi.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*