Roche: dal Giappone prima approvazione per Rozlytrek

19 Giugno, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – È il Giappone il primo paese ad approvare Rozlytrek, la terapia antitumorale di Roche destinata ai pazienti che hanno tumori solidi caratterizzati dall’anomalia nota come fusione NTRK. La notizia dell’ok è arrivata ieri.

I pazienti, per essere trattati, devono essere profilati geneticamente. Ma l’anomalia, che guida la crescita del cancro, sarebbe comune a dieci diversi tipi di tumore, tra cui il cancro di seno, colon-retto, neuroendocrino, polmone e pancreas.

L’approvazione di questo trattamento segna un altro passo avanti verso l’abbandono del vecchio paradigma secondo cui i tumori venivano trattati sulla base dell’organo colpito.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*